• pubblicato il 03-12-2013
Eco

Nissan LEAF con "Autonomous Drive", la vettura che si guida da sola

di Francesco Irace

La prova in Giappone della vettura dotata del sistema di "guida autonoma"

Nissan ha testato su strade pubbliche la nuova LEAF equipaggiata con il sistema di guida autonoma, "Autonomous Drive".

La vettura ha imboccato l'autostrada Sagami, nella prefettura di Kanagawa, a sud est di Tokio, con a bordo il governatore della stessa prefettura, Yuji Kuroiwa, e Toshiyuki Shiga, Nissan Vice Chairman.

Il veicolo ha operato in maniera completamente autonoma durante il tragitto autostradale, come hanno potuto constatare i giornalisti che hanno seguito il test e che hanno avuto l'opportunità di sperimentare personalmente il percorso in autostrada.

I prototipi rilevano le condizioni stradali e attivano i principali comandi della vettura

I prototipi Nissan equipaggiati con Autonomous Drive rilevano le condizioni stradali e automaticamente attivano i principali comandi della vettura, dallo sterzo, ai freni all'acceleratore.

Sono in grado di operare in maniera completamente autonoma in autostrada, immettendosi nel traffico, cambiando corsia e mantenendo la distanza di sicurezza dagli altri veicoli.

Ecco le principali funzioni che il veicolo con Autonomous Drive è in grado di operare autonomamente: distanza di sicurezza e mantenimento di corsia; cambio di corsia; sorpasso, riconoscimento del percorso da seguire; immissione nel traffico autostradale; uscita dall'autostrada.

Il test condotto da Nissan, che segna anche una pietra miliare nello sviluppo di una mobilità evoluta, supporterà il percorso intrapreso dall'azienda con l'obiettivo di introdurre la guida autonoma su veicoli da lanciare sui mercati a partire dal 2020. 

Nissan LEAF con "Autonomous Drive", la vettura che si guida da sola

L'opinione dei lettori