oslo
  • pubblicato il 21-10-2015
Eco

Oslo chiude al Traffico: stop totale dal 2019

di Junio Gulinelli

La capitale norvegese esclude le auto private dal centro. Ma arrivano 60 km in più di pista ciclabile...

Chiudere l'intero centro di una capitale europea al traffico? In Norvegia ci stanno pensando seriamente.

Con l'obiettivo di migliorare definitivamente la mobilità e abbattere drasticamente le emissioni, Oslo sta elaborando un progetto che eliminerà completamente le auto private dalle sue strade più centriche. La data fissata per lo stop totale del traffico è il 2019.

E la Norvegia è già uno dei paesi al mondo che più sta rompendo la dipendenza dalle fonti di energia esauribili (nonostante il petrolio rappresenti paradossalmente la sua più grande ricchezza attuale, sebbene molto intelligentemente e sapientemente amministrata).

Oslo punta tutto su piste ciclabili e trasporto pubblico

Nonostante 90.000 lavoratori si rechino quotidianamente nel centro della capitale norvegese, il nuovo governo della città ha promesso che il trasporto in auto privata ha vita breve e sarà sostituito da oltre 60 km di pista ciclabile e da un potenziamento massivo dei servizi di trasporto pubblico.

La conseguenza di questa scelta coraggiosa ricadrà direttamente sui 350.000 automobilisti che circolano per le strade di Oslo che si vedranno sbarrare la strada per il centro. D'altra parte, però, autobus, auto per disabili e altri veicoli destinati al trasporto merci continuando a poter accedere al cuore della capitale.

Con questa misura la città nordica conta, in cinque anni, di poter ridurre del 50% le emissioni rispetto ai livelli del 1990, oltre al fatto che questa restrizione, a partire dal 2019, avrà come effetto collaterale la riduzione del 20% del traffico.

Attualmente in Norvegia quasi il 30% delle auto in circolazione sono elettriche.

Oslo chiude al Traffico: stop totale dal 2019

L'opinione dei lettori