• pubblicato il 22-02-2013
Eco

Renault-Enel: arrivano le colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici in soli 30 minuti

di Antonio de Felice

Si attivano con una card e la gamma include anche un sistema per impiego domestico

Enel e Renault, da tre anni in partnership per la progettazione e l'implementazione di sistemi ri ricarica per veicoli elettrici, hanno presentato una linea di prodotti che arriverà sul mercato a primavera, in occasione del lancio della ZOE, il veicolo a emissioni zero della Casa francese che si ricarica in soli 30 minuti.

La gamma proposta da Enel-Renault prevede tre soluzioni: Box Station che eroga fino a 3 kW e può essere installata nel garage, privato o condominiale, visto che assomiglia molto al classico contatore domestico; Pole Station, che ricarica fino a 22 kW ed è stata prevista per l'impiego pubblico in punti strategici per la mobilità da stabilire in collaborazione con le amministrazioni pubbliche; Fast Recharge che fornisce fino a 43 kW e consente la ricarica in mezzora.

L'accesso tramite una card specifica

A tutti e tre i dispositivi è possibile accedere solo tramite una card che consente il riconoscimento del cliente e la gestione dell'intera fase di ricarica. Enel e Renault.

Fra l'altro, sono anche impegnate nello sviluppo di alcuni servizi, come la localizzazione dei punti di ricarica Enel all'interno del sistema di navigazione dei veicoli Renault Z.E.

Questo consentirà di verificarne la disponibilità e, in un secondo tempo, di effettuarne anche la prenotazione per ottimizzare i tempi di rifornimento.

Renault-Enel: arrivano le colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici in soli 30 minuti

L'opinione dei lettori