• pubblicato il 29-08-2016
Eco

TechRules si affida a Giugiaro per la sua prima supercar

L'elettrica da 1.030 CV e 8.640 Nm di coppia debutterà nella versione definitiva al prossimo Salone di Ginevra 2017

Al Salone di Ginevra dello scorso marzo la firma cinese TechRulesstartup asiatica che si inizia al mondo delle supercar – presentava le AT96 e GT96. A pochi mesi di distanza le due scommesse del marchio sono già molto più vicine alla produzione e TechRules ha svelato le prime informazioni sulla GT96 definitiva che debutterà alla prossima kermesse svizzera a marzo 2017.

I nomi che hanno partecipato allo sviluppo di questo progetto sono di prestigio. Per garantire un look esclusivo e accattivante, il brand cinese ha scelto infatti le matite di Giorgetto e Maurizio Giugiaro mentre la produzione – che vedrà uscire di fabbrica 25 unità all'anno a partire dal 2018 o 2019 – sarà affidata a L.M. Giannetti.

I numeri dell'elettrica da record

Per chi non conoscesse la TechRules GT96, si tratta di una hypercar elettrica spinta dal sistema di propulsione TREV (Turbine-Recharging Electric Vehicle) composto da una micro turbina che genera elettricità per ricaricare la batteria (in 40 minuti) che a sua volta alimenta ben sei motori elettrici.

Grazie a questa turbina che lavora a 96.000 giri al minuto e alla quale servono appena 0,18 litri di combustibile per chilometro, le batterie ultra compatte da 20 kWh sono sufficienti a garantirle ben 2.000 km di autonomia.

Secondo i dati di TechRles, la GT96 sarebbe in grado di scattare da 0 a 100 km/h in appena 2,5 secondi e di raggiungere la velocità massima di 350 km/h grazie ai 1.030 CV e 8.640 Nm di coppia generati dal suo sistema di propulsione, in combinazione con un peso light di 1.380 Kg.

TechRules si affida a Giugiaro per la sua prima supercar

L'opinione dei lettori