• pubblicato il 13-04-2016
Eco

Tesla Model S 2016

di Junio Gulinelli

Dopo l'arrivo della Model 3 si rinnova anche l'ammiraglia elettrica californiana

Dopo l'irrompente arrivo della nuova Model 3, Tesla continua con le novità presentando il restyling della sua ammiraglia elettrica, la Model S 2016.

La top di gamma della Casa californiana riceve un leggero lifting estetico che coinvolge principalmente il frontale e l'abitacolo, oltre ad una ottimizzazione del sistema di ricarica delle batterie. Rispetto alla Model S che già conoscevamo, il restyling si differenzia per le linee dell'anteriore che ora somigliano a quelle della sorellona Model X (Il SUV della Casa).

Nello specifico la griglia frontale diventa più piccola, il paraurti sfoggia linee più pulite e adotta fari adattivi con tecnologia a LED. All'interno dell'abitacolo le novità della nuova Tesla Model S sono ancora più discrete.

Oltre nuove rifiniture e dettagli in legno, viene introdotto anche il nuovo sistema di climatizzazione e di filtraggio dell'aria inaugurato sulla Model X che sarà offerto come optional ad un prezzo di 3.000 dollari insieme ad un pacchetto che comprende, tra le altre cose, elementi della tappezzeria in pelle, fari fendinebbia al LED e portellone posteriore elettrico.

Altra novità della Model S 2016 riguarda l'ottimizzazione del sistema di ricarica delle batterie che passa da 40 a 48A nella versione di serie e ne viene offerto uno a 72A ad un prezzo aggiuntivo di 1.500 dollari.

I prezzi della nuova Tesla Model S partiranno da 71.500 euro per la 70D che con la sua batteria da 70 kWh di capacità offre un'autonomia di 376 km e scatta da 0 a 100 km/h in 5,5 secondi.

Tesla Model S 2016

L'opinione dei lettori