• pubblicato il 19-09-2013
Eco

Volkswagen e-Golf: la compatta elettrica di Wolfsburg prende forma

di Junio Gulinelli

In dirittura di arrivo l'elettrificazione della compatta più venduta in europa. Arriva nella primavera del 2014 con un'autonomia di 190 km.

Dopo averla presentata in anteprima mondiale al Salone di Francoforte 2013, Volkswagen prosegue con lo sviluppo della e-Golf, la versione elettrica della compatta che uscirà sul mercato per la primavera del 2014.

La Volkswagen e-Golf è la versione 100% elettrica della compatta di Wolfsburg – la più venduta in europa.

Nel segmento delle emissioni zero, la Casa tedesca ha deciso di optare per la strategia dell'elettrificazione puntando sulla conversione del modello di punta del marchio.

Sarà la seconda Volkswagen che non avrà bisogno di benzina ad arrivare nelle concessionarie dopo la e-Up!.

La base della e-Golf è quella della settima generazione, pertanto utilizza la piattaforma modulare MQB e condivide con la sorella a combustibile gran parte dei componenti.

Potenza, prestazioni ed autonomia

Il motore elettrico, che aziona il treno anteriore, ha una potenza di 116 CV e il peso complessivo della vettura è di 1.510 kg di cui 318 kg appartengono tutti alle batterie.

Come per il resto dei veicoli di questo tipo, Volkswagen annuncia che anche la e-Golf dispone di una coppia costante di 270 Nm praticamente disponibili già a partire da 0 giri.

Per quanto riguarda le prestazioni la velocità massima della Volkswagen e-Golf è autolimitata (per garantire un'autonomia soddisfacente) a 140 km/h, mentre l'accelerazione da 0 a 100 km/h dichiarata avviene in 10,4 secondi.

Il pack di batterie agli ioni di litio dispone di una capacità di 24,2 kWh. Questi accumulatori sono situati in una posizione intermedia sotto i sedili anteriori e posteriori.

Con queste batterie al pieno della ricarica la firma annuncia un'autonomia che può arrivare fino a 190 km.

I tempi di ricarica ancora rimangono sconosciuti, la Casa ha annunciato solamente che in circa mezz'ora si potranno ricaricare le batterie all'80% attraverso un punto di ricarica speciale.

In quanto a consumi di energia, come dato ufficiale è stato anticipato il seguente, 12,7 kWh/100 km.

Aerodinamica affilata

L'aerodinamica è un altro degli aspetti con cui Volkswagen ha lavorato a fondo per la e-Golf che vanta un coefficiente Cx pari a 0,281.

Due sono le modalità di guida che si possono scegliere: Eco ed Eco+ con i quali varia il grado di efficienza, così come ci sono quattro livelli di intensità nel processo di frenata rigenerativa (D1, D2, D3, D4), il che significa che il guidatore può decidere in ogni momento la quantità di energia che viene accumulata ogni volta che si tocca il pedale del freno.

Per quanto riguarda il capitolo equipaggiamento troviamo fari a LED per i gruppi ottici anteriori e posteriori, un moderno sistema si navigazione e climatizzatore.

Di serie, inoltre, la e-Golf sarà offerta con pneumatici a bassa resistenza al rotolamento da 205/55 R16.

Volkswagen e-Golf: la compatta elettrica di Wolfsburg prende forma

L'opinione dei lettori