PZERO
  • pubblicato il 21-07-2011

Pirelli PZERO: un progetto dallo spirito hi-tech, tra marketing e moda

Un progetto dallo spirito hi-tech, tra marketing e moda

A fine Ottocento erano impermeabili in caucciù, oggi è un progetto trasversale dallo spirito hi-tech, costruito tra marketing e moda e ancorato nell’industrial design.

Stiamo parlando di Pirelli PZERO e della sua evoluzione negli ultimi anni sotto le abili mani di Antonio Gallo.

Partito da due oggetti che sono ormai un cult:  una scarpa da vela - PIRELLI PZERO ACQUA - e una una giacca dalle performance futuriste - PIRELLI PZERO ARIA - il progetto è ormai una collezione total look che dalle scarpe arriva alle borse.

Ogni progetto e ogni dettaglio hanno sempre e solo un punto di partenza che coincide con il traguardo: il design razionalizzato dalle regole della funzionalità. Nelle scarpe ciò vuol dire trattare la suola come il battistrada di una vettura, nelle impunture che sono suggerite dalle zigrinature, nelle borse, una tra tutte la  PBAG, l'applicazione dei tagli radiali mentre nella stanghetta degli occhiali e nei bauli si scoprono nuove dimensioni per il copertone (micro per gli occhiali, macro per i bauli).

Ca va sans dire che progetti speciali in limited edition sono nel suo DNA.

Nel 2006 è stato varato il "copertone sull’acqua", il gommone, frutto di collaborazione con la Tecnorib.

Nel 2008 sono stati presentati gli sci WINTER SOTTOZERO che prendono nome dall’omonimo pneumatico. Altamente tecnologici, grazie all’intelligenza del sistema antivibrazioni HEAD Intelligence Technology e alla rivoluzione di una memoria a metallo liquido, Liquidmetal, gli sci sono stati prodotti in 200 esemplari numerati e venduti nei negozi specializzati delle stazioni invernali più esclusive.

PZERO coinvolge sette designer nel solo ufficio stile del marchio, due partner che affiancano Pirelli come licenziatari (Morellato&Sector per gli orologi, e Tecnorib per i gommoni) e un libro fotografico dedicato - da evidenziare gli scatti di Marco Anelli, Alberto Giuliani e Lorenzo Castore.

La linea PZERO è distribuita in Italia nei 300 Top negozi di abbigliamento e calzature, tra questi Biffi a Milano, Sir Wilson a Torino, Russo a Capri, Raspini a Firenze, Sugar di Arezzo, Giglio a Palermo. All'estero è presente particolarmente in Spagna, Benelux, UK, Russia e Medio Oriente.

Pirelli PZERO: un progetto dallo spirito hi-tech, tra marketing e moda

L'opinione dei lettori