• pubblicato il 05-11-2015

Android Auto si aggiorna: cambio interfaccia e nuove funzioni

di Stefano Valente

Ma chi la usa?

Non sono in molti a poterla usare qua in Italia, ma l'app di Android Auto si aggiorna portando una ventata di freschezza all'interfaccia e qualche novità gradita.  

Nuova interfaccia

Innanzitutto ora l'interfaccia grafica ricorda quella di Android Wear, creando quindi un'ecosistema più omogeneo tra i vari dispositivi. Un'utile mini-guida ora viene visualizzata la prima volta che l'app viene lanciata, introducendoci al mondo di Android Auto.  

Schede come su Google Now

Tre schede (simili a quelle di Google Now) sostituiscono i tre link precedentemente usati per accedere alle note legali, alla lista di app compatibili e alla lista di auto e stereo su cui è possibile usare Android Auto.  

Cura per la privacy

Se state poi utilizzando l'app su un dispositivo con Android 6.0 Marshmallow verrete indirizzati ad una serie di schede per l'autorizzazione ad alcune funzioni dello smartphone tra cui accesso alle chiamate, ai contatti, alla localizzazione, al calendario e all'invio e alla ricezione degli SMS.  

Tutte le app compatibili 

La scheda successiva è un link alle app compatibili sul Play Store, ancora limitate alla musica e alla messaggistica. L'ultima scheda infine mostra le note legali e i partner di Google per Android Auto.  

Ricorda la tua auto

Una volta collegato lo smartphone all'auto ci verrà richiesto se vogliamo memorizzare l'associazione al veicolo, rifiutarla oppure è possibile saltare la scelta, attivando quindi la connessione che però non verrà memorizzata. Le auto memorizzate (ma anche quelle rifiutate) potranno essere cancellate e rinominate per gestire quindi al meglio tutte le connessioni disponibili.  

Nella speranza che sempre più auto si rendano compatibili, trovate qui il link per scaricare gratuitamente l'app dal Play Store

Android Auto si aggiorna: cambio interfaccia e nuove funzioni

L'opinione dei lettori