• pubblicato il 24-07-2014

Autovelox: c’è un app per tutto, anche per sapere dove sono

di Stefano Valente

Dite (quasi) addio alle multe

Le multe prese per eccesso di velocità hanno conosciuto una crescita esponenziale da quando sono stati introdotti gli autovelox, spesso divenuti ormai un incubo ricorrente per molti.

Una volta accettata la dura realtà che per evitare le multe l'unico modo è rispettare i limiti e le regole del codice della strada, possiamo comunque aiutarci con la tecnologia.

Una soluzione arriva da un'azienda italiana che ha sviluppato Autovelox!, un'applicazione per la rilevazione in tempo reale dei dispositivi.

L'immenso vantaggio di Autovelox! è il fatto che il suo database delle postazioni viene aggiornato in automatico ogni 2 settimane e grado ad esso segnala in tempo reale la presenza di autovelox fissi, autovelox mobili, tutor e semafori controllati. Autovelox! informa inoltre l'autista dalla sua velocità media di marcia, in modo tale da poter avere sempre tutto sotto controllo. 

Ma come funziona l'app? 

Ogni volta che vi avvicinerete ad una postazione di rilevamento, Autovelox! vi avviserà dicendovi la distanza dalla postazione ed il limite di velocità rilevato su quella tratta.

Se la vostra velocità è superiore a quella consentita l'avviso sarà più insistente, mentre nel caso di tutor l'app farà riferimento anche alla velocità media. 

Non è tutto

Autovelox! ha altre funzioni interessanti, ad esempio non necessita della connessione ad internet per funzionare e segnala solo i dispositivi sul vostro percorso, senza suonare quindi "a caso". Inoltre funziona anche in background permettendovi quindi di sentire gli avvisi dell'app anche a schermo spento o mentre usate un navigatore. 

Avete solo l'imbarazzo della scelta per gli avvisi: ce ne sono infatti ben tre a disposizione (visivo acustico e vocale) e infine potrete anche confermare l'esattezza della posizione dei dispositivi o aggiungerne di nuove.

Dove la scarico? 

L'app è disponibile gratuitamente per iOS (5.0 e successivi), Android e Windows Phone 7.5, 8 e 8.1. 

Autovelox: c’è un app per tutto, anche per sapere dove sono

L'opinione dei lettori