apple-van
  • pubblicato il 31-07-2015

Arrivano a Roma le auto di Apple per migliorare l'app Mappe

di Stefano Valente

Nessun timore per la privacy, Apple ha pensato a tutto

Il lancio dell'app Mappe di Apple non fu dei più rosei nel 2012: ricordiamo tutti gli esilaranti risultati e gli errori provocati da quell'applicazione. 

Da quel momento Apple si è impegnata per migliorare costantemente la qualità delle mappe e ora è arrivato il turno di Roma

Durata della mappatura e municipi coinvolti

Come possiamo leggere dal sito ufficiale dell'azienda di Cupertino, dal primo agosto sino al 30 del mese stesso, le auto di Apple saranno in giro per la capitale per mappare la città eterna. 

I municipi coinvolti saranno i seguenti: I, II, XII, XIII, XIV, XV.  

Un occhio di riguardo per la privacy

Per chiunque sia preoccupato per la privacy (queste auto in fondo fotografano tutto, volti e targhe comprese) Apple rassicura: "Prestiamo grande attenzione alla tutela della privacy dei nostri utenti quando raccogliamo questi dati. Per esempio, oscureremo i volti e le targhe nelle immagini raccolte prima della pubblicazione". 

Roma non è ovviamente l'unica città in cui Apple sta operando: è possibile infatti incappare una delle sue auto negli Stati Uniti ed in Europa in Regno Unito, Irlanda, Francia e Svezia. 

Arrivano a Roma le auto di Apple per migliorare l'app Mappe

L'opinione dei lettori