• pubblicato il 17-12-2015

Asus presenta la sua dash cam: la recensione della RECO Classic Car Cam

di Tiberio Santomarco

Vedremo un'invasione di dash cam anche in Italia?

C'è un accessorio che sta prendendo sempre più piede tra gli automobilisti, soprattutto in alcuni paesi: parliamo delle dash cam, ovvero quei dispositivi posti all'interno dell'auto e usati per riprendere la strada e catturare così eventuali incidenti o momenti particolari.  

Se in alcuni paesi dispositivi di questo genere cominciano ad essere più diffusi è per via di alcuni accordi che le compagnie assicurative propongono: a chi installa una di queste dash cam (che alla fine funzionano un po' come delle scatole nere) è infatti garantito uno sconto sulla polizza assicurativa.  

Da noi non funziona ancora così, ma ciò non toglie che si tratti di dispositivi interessanti che magari gli automobilisti hanno comunque il piacere di avere a bordo. Ne abbiamo provata una dell'Asus e questa è la nostra recensione.  

L'installazione

La RECO Classic Car Cam di Asus è una dash cam molto semplice. L'installazione richiede pochi secondi, bisogna infatti soltanto collegare il GPS alla cam e poi fissarla al parabrezza. Una volta collegato il cavo di alimentazione la cam si accende e inizia automaticamente a registrare (anche se, ovviamente, è possibile spegnerla e accenderla quando si vuole).  

Uno dei limiti di questo dispositivo, se non l'unico in effetti, è che non ha all'interno una batteria capace di immagazzinare energia e quindi non potrete usare questa cam al di fuori dell'auto (ad esempio scordatevi un uso simile in bici).  

L'uso del GPS

Dopo pochi secondi dall'accensione, la dash cam acquisisce automaticamente il segnale GPS e grazie ad esso riesce a stabilire la nostra posizione e la velocità a cui stiamo viaggiando. Entrambi i dati vengono attribuiti di default al file video della registrazione e visualizzati in seguito in sovrimpressione in un angolo dello schermo quando poi si riguarda il file sul computer. È comunque possibile scollegare il GPS o disabilitarne la registrazione dei dati, anche se si tratta di una delle caratteristiche più interessanti.  

Immagini di qualità

L'obiettivo registra fino ad una risoluzione di 1080p e 30 frame al secondo, mentre il grandangolo permette una visuale completa sulla strada (ben 140°) da qualsiasi punto si piazzi la dash cam, anche se l'ideale resta ovviamente il centro del parabrezza, in alto. Inoltre l'HDR permette una registrazione ottimale in ogni condizione di luce, sia al buio che con in controluce.  

Parola d'ordine: sicurezza

Oltre a queste caratteristiche legate all'ottica, la RECO Classic Car Cam presenta una serie di funzioni molto particolari legate alle sicurezza e alla registrazione.   

In caso di collisione, il sensore GPS attiva la funzione di registrazione di emergenza e crea un video di un minuto di durata (30 secondi prima e 30 secondi dopo il momento decisivo) in un file separato, cosicché sia disponibile in una cartella separata, già tagliato e senza correre il rischio che possa essere sovrascritto . Ovviamente non abbiamo avuto modo di testare questa funzione, ma è presente anche un pulsante di registrazione manuale di emergenza che permette di salvare i video di ogni momento critico. È possibile salvare fino a 10 registrazioni di emergenza senza doversi preoccupare di sovrascriverle.  

Pensando sempre alla sicurezza, sono presenti un sistema per evitare le collisioni frontali e un'avviso di uscita dalle corsie: a velocità superiori ai 60 chilometri all'ora, ASUS RECO Classic Car Cam (che "analizza" sempre la strada) attiva il Lane Departure Warning System (LDWS) che vi avverte sia sullo schermo che con avvisi acustici se il veicolo esce fuori dalla segnaletica stradale, mentre il Forward Collision Warning System (FCWS) vi avvisa se non state rispettando le distanze di sicurezza o se comunque siete troppo vicini al veicolo di fronte a voi.  

Consigliata

Considerando come unico difetto o limite il fatto che scollegata dall'alimentazione la cam si spegne immediatamente, per tutte le altre caratteristiche e funzioni l'Asus RECO Classic Car Cam ci ha pienamente soddisfatti durante la prova per questa recensione grazie alla nitidezza delle immagini e dell'audio registrati e alle funzioni extra legate alla sicurezza che possono essere realmente d'aiuto per tutti gli automobilisti. 

Asus presenta la sua dash cam: la recensione della RECO Classic Car Cam

L'opinione dei lettori