• pubblicato il 06-01-2015

Audi presenta al CES Jack, l'auto che arriva in fiera da sola

di Stefano Valente

550 miglia, tutte da sola

Per fare colpo non c'è niente di meglio di un ingresso scenico: questo vale anche per le automobili e Audi lo sa bene. 

Durante il CES 2015 (Consumer Electronics Show) di Las Vegas, Audi ha annunciato che una versione modificata dell'A7 (chiamata per gli amici "Jack") arriverà in fiera da sola, senza pilota. 

Il trend dei veicoli autopilotati sta dominando il CES 2015, ma Audi ha deciso di fare le cose in grande e ha fatto viaggiare per quasi 900 km (550 miglia), dalla Silicon Valley al Las Vegas, una A7 equipaggiata con un sofisticato impianto di guida autonoma. 

Durante il tragitto "Jack" ha dimostrerà di essere in grado di cambiare corsia ed effettuare sorpassi, oltre che ovviamente controllare lo sterzo, l'acceleratore e la frenata, per una sicurezza completa. 

A bordo troviamo due sensori a lunga distanza (uno frontale e uno posteriore) e due sensori a media distanza sui lati, per una visione a 360° dei dintorni. 

Un camera 3D analizza costantemente i dintorni dell'auto per fornire sempre le informazioni complete al pilota (umano o computerizzato che sia). 

La macchina è in grado di guidare da sola ad una velocità massima di 70 miglia all'ora, mentre all'autista è richiesto di prendere il controllo in ambienti urbani per garantire la sua sicurezza. 

Dei LED infine segnalano al pilota dell'A7 quando prendere il controllo e nel caso il pilota non esegua l'ordine entro un certo limite di tempo, l'auto si spegne con le 4 frecce.

Alcuni giornalisti saranno seduti sul retro dell'Audi A7 per controllare il viaggio ed eventualmente per dare una mano. 

L'arrivo è previsto per le 8 di sera del 6 gennaio. 

Audi presenta al CES Jack, l'auto che arriva in fiera da sola

L'opinione dei lettori