• pubblicato il 11-01-2013

Audi: al CES 2013 con le nuove luci. Tecnologia che (non) abbaglia e semplifica la vita

di Renato Dainotto

Fasci di luce sempre più potenti ma che si spengono quando si incrocia  un'altra auto. Per rendere i fari sempre più di supporto alla guida

I fari delle auto, una componente apparentemente semplice, negli ultimi anni sono in costante e rapida evoluzione.

Prima, sono arrivate le lampade a scarica di gas (xeno), con il loro fascio più potente. Poi i led, dalla luce più simile a quella del giorno.

Proprio i led hanno aperto un nuovo filone di ricerca.

All’inizio venivano utilizzati solo per illuminare la luci posteriori e quelle anteriori diurne. Ora sono usate per gli anabbaglianti e gli abbaglianti.

La ricerca Audi

Audi al CES 2013 di Las Vegas (Salone delle nuove tecnologie) ha mostrato quanto di nuovo è stato prodotto dalla casa nel campo dei gruppi ottici: i fari a led sono usati per tutte le applicazioni e sono diventati molto intelligenti. E gli abbaglianti possono essere usati in automatico.

Fa tutto da sola

Quando la vettura sfreccia nel buio, tutti i led sono attivi per dare la massima ampiezza e profondità al fascio di luce.

Una telecamera controlla la traiettoria dell’auto e, se rileva una vettura in avvicinamento, provvede a spegnere i singoli led che potrebbero abbagliare l’altro conducente, mantenendo però un fascio di luce molto ampio e profondo.

I vantaggi

Rispetto agli attuali sistemi di gestione automatica degli abbaglianti ci sono due vantaggi: per ridurre il fascio di luce occorre meno tempo (minore rischio di abbagliamento involontario) e una luce più controllata che illumina meglio i bordi della strada.

Nono solo abbaglianti

Le novità si estendono anche ai gruppi ottici posteriori, dove un laser, in caso di nebbia fitta, riesce a proiettare a parecchi metri dalla coda dell’auto un triangolo luminoso, quasi a disegnare sull’asfalto un segnale di pericolo per garantirsi una minima distanza di sicurezza dagli altri veicoli.

Il sistema utilizza i principi fisici della diffrazione.

Audi: al CES 2013 con le nuove luci. Tecnologia che (non) abbaglia e semplifica la vita

L'opinione dei lettori