• pubblicato il 18-02-2015

L'auto parcheggiata viene danneggiata? La carrozzeria smart vi avvisa

di Stefano Valente

E non dovrete affacciarvi ogni cinque minuti per controllare che l'auto sia integra

Quante volte vi è capitato di essere preoccupati per la vostra auto al punto di affacciarvi dalla finestra per controllare che fosse tutto apposto? 

Se non è mai successo a voi, di sicuro avrete visto qualcuno così preoccupato per la propria auto, ma entro qualche anno la situazione è destinata a cambiare. 

L'azienda tedesca Hella sta elaborando un innovativo sistema di controllo che grazie a dei sensori riesce a rilevare qualsiasi danno apportato alla carrozzeria della vostra auto

Questo Intelligent Damage Detection System può avvisarci nel caso la carrozzeria venga graffiata, bollata, perforata o peggio ancora. 

Il sistema sfrutta dodici sensori posizionati in punti strategici all'interno della carrozzeria per mapparne la superficie. Un algoritmo elabora costantemente i segnali di pressione della carrozzeria e la Hella sostiene che questo Intelligent Damage Detection System è in grado di rilevare persino un graffio e quanto è stato intenso. Il sistema è studiato per funzionare su tutti i materiali che possono comporre al giorno d'oggi una carrozzeria di un'auto, come ad esempio acciaio, alluminio, fibra di carbonio ed altri. 

Se poi l'Intelligent Damage Detection System è collegato al GPS dell'auto può registrare quando e dove l'incidente è avvenuto e se è collegato ad una delle videocamere (sempre più presenti sulle auto) potrebbe anche essere in grado di catturare un'istantanea del responsabile (umano o atmosferico che sia) del danno all'auto. 

Purtroppo però non vederemo questa tecnologia su un'auto prima del 2018, quindi saremo ancora costretti ad affacciarci alle finestre per qualche anno.