• pubblicato il 18-06-2013

Mazda e SkyActiv: dalla Mazda6 a Internet per conoscerne i dettagli

Video animati per spiegare cosa si nasconde sotto il cofano delle nuove Mazda: una tecnologia costruita da zero

Della tecnologia SKYACTIV sviluppata da Mazda abbiamo ormai sentito parlare spesso, prima con la Mazda CX-5 e poi - soprattutto - con la nuova Mazda6.

Una terminologia, quella di "SkyActiv", con cui il brand giapponese ha raccolto tutti i miglioramenti tecnologici che hanno coinvolto motori, cambio, carrozzerie e telai per migliorare l'efficienza e le prestazioni dei propri modelli.

Un insieme complesso di migliorie, per comprendere meglio il quale Mazda ha lanciato una apposita sezione sul suo sito italiano. Con una strategia comunicativa d'eccezione: l'animazione.

Animatics: videoanimazioni per guardare sotto al cofano

Dietro al concetto di SkyActiv, infatti, c'è un lavoro tecnico che parte dalle fondamenta. I tecnici di Mazda, come sottolineano sul sito, sono "ripartiti da zero" e hanno "ridefinito ogni componente delle nostre auto".

Un lavoro più complesso del semplice affinare tecnologie già esistenti, ma che permette una maggiore elasticità e innovazione nei risultati, come possiamo vedere nel video qui sotto pubblicato sul canale Youtube di Storie di Mazda. E che, per questo motivo, andavano raccontati al grande pubblico.

 

Obiettivo: prestazioni e ecologia

I video, un interessante spaccato tecnico su cosa si nasconde sotto il cofano dei nuovi modelli Mazda, sono presentati con chiarezza ed efficacia, come nelle più moderne infografiche.

Una visione anche per approfondire in generale il funzionamento delle auto, per i più curiosi e gli appassionati di quattro ruote. E quelli di ecologia.

Oltre alle prestazioni, infatti, i video di Mazda dimostrano infatti anche un occhio di riguardo per l'ambiente, motivo principale per cui la tecnologia del brand giapponese ha coinvolto i motori già presenti in commercio e di maggiore successo - benzina e diesel - invece che concentrarsi su un elettrico che è ancora di là da diventare main stream.

 

Sull'apposita sezione del sito di Mazda sono disponibili inoltre altri video dedicati al cambio e alla trasmissione, alla tecnologia del recupero di energia in frenata i-Eloop, ai telai di nuova progettazione.

Un vero e proprio "corso di studio per immagini" della scienza giapponese in fatto di motori.

Mazda e SkyActiv: dalla Mazda6 a Internet per conoscerne i dettagli

L'opinione dei lettori