• pubblicato il 15-01-2016

Una batteria portatile che in auto fa anche da caricatore: Nomad Roadtrip

di Stefano Valente

Due accessori in uno

Spesso siamo costretti a scegliere tra una funzione o un'altra degli accessori e per avere tutto quel che ci serve dobbiamo portarci dietro una sacca piena di oggetti vari. 

Due accessori in uno

Per ovviare in parte a questo problema, Nomad ha messo in commercio il RoadTrip, un caricabatteria per auto da collegare all'accendisigari in grado però anche di immagazzinare energia e diventare così una comoda batteria portatile per quando non si è più in auto

Batteria capiente

La batteria interna è di ben 3000 mAh (capace quindi di ricaricare completamente la maggior parte degli smartphone in commercio) e ha due porte USB

Prima lo smartphone, poi la batteria

Una tecnologia interessante però fa in modo tale che Nomad RoadTrip, ricarichi prima il vostro smartphone e poi, quando questo è carico, procede al riempimento della batteria

Al passo coi tempi

Nomad RoadTrip è inoltre uno dei primi dispositivi del suo genere ad avere due porte USB diverse: una è una comune porta USB, mentre la seconda è una Type-C, uno standard recentemente introdotto da alcuni dispositivi.

Una batteria portatile che in auto fa anche da caricatore: Nomad Roadtrip

L'opinione dei lettori