Graeme Davison_low
  • pubblicato il 01-08-2016

Qualcomm e Mercedes insieme per vincere il campionato Formula 1, l'intervista

di Stefano Valente

Una collaborazione basata sul concetto di velocità sia in pista che in rete

Il mondo della Formula 1 è da sempre un laboratorio nel quale si sperimentano le tecnologie del futuro legate al mondo dell'automobile. Proprio questa ricerca costante di un progresso tecnologico sempre più avanzato è alla base della collaborazione tra Qualcomm e Mercedes, una collaborazione che abbiamo avuto modo di approfondire grazie ad un'intervista a Graeme Davison, Vice President of Technology di Qualcomm, che ci ha spiegato come questo rapporto è nato, in che consiste e quali le prospettive future. 

Qualcomm e Mercedes AMG Petronas 1: una collaborazione basata sul concetto di velocità sia in pista che in rete. Quando è iniziata tale collaborazione?

A metà della stagione 2014, il team Mercedes AMG F1 (MAMG) ha contattato Qualcomm per studiare insieme una soluzione wireless offload da implementare nel sistema di monitoraggio dei pneumatici che avevano sviluppato. Abbiamo lavorato con loro per creare un prototipo che è stato utilizzato per la prima volta su veicolo durante la gara di Austin, a novembre 2014. La collaborazione ufficiale tra Qualcomm e MAMG è stata annunciata successivamente in fase di roll out dei test, a marzo 2015 a Barcellona. A partire dal prototipo di Austin e durante la stagione 2015, Qualcomm e MAMG hanno continuato a collaborare allo sviluppo del sistema con l’obiettivo di migliorare le performance e ridurre le dimensioni dei pneumatici. 

Che tipo di file vengono trasferiti dalla macchina ai box? 

Durante i giorni di prova e di qualifica, MAMG utilizza un sistema di sensori per l’acquisizione di immagini basato su telecamere termiche per monitorare e registrare dati relativi alle sezioni dei quattro pneumatici. Le informazioni termiche rilevate producono un ampio quantitativo di dati che vengono memorizzati sui board sviluppati da Qualcomm. Nel momento in cui l’auto entra nei box, i dati relativi ai pneumatici vengono scaricati automaticamente, resi disponibili e analizzati immediatamente dagli ingegneri MAMG, in modo da poter apportare le opportune modifiche in vista della sessione di gara.  

Quali tecnologie Qualcomm vengono usate nella F1? 

Il sistema è composto da diversi processori Qualcomm Snapdragon 805 e chipset Qualcomm VIVE 802.11ac Wi-Fi, insieme a molteplici punti di accesso, uno nella pit lane e uno nel garage, per migliorare la velocità di connessione e il trasferimento dei dati. 

Quali sono state le sfide più difficili che avete dovuto affrontare per lo sviluppo della tecnologia usata da Mercedes, AMG Petronas F1? 

Le auto MAMG sono in costante evoluzione anche nel corso di una stagione di gara e, di conseguenza, MAG si impegna continuamente a migliorarne le prestazioni. Imparare ad abbinare cicli di sviluppo di settimane, mesi o giorni, è stata un’esperienza nuova ed entusiasmante per gli ingegneri di Qualcomm. Lo sviluppo di PCB su misura, piccoli e leggeri, in grado di soddisfare i restrittivi requisiti di spazio di una vettura di F1 richiesti da MAMG, è andato di pari passo con la continua riduzione delle dimensioni del ricevitore. Gli ingegneri di MAMG vantano di una consolidata esperienza in termini di progettazione elettronica per resistere a forti vibrazioni e all'ambiente delle auto di F1.  

Quali sono i futuri progetti di Qualcomm in ambito F1? 

Purtroppo non possiamo condividere dettagli relativi ai numerosi progetti in definizione tra le due aziende. In generale, possiamo dire che stiamo sperimentando nuovi sistemi radio per aumentare la velocità di caricamento e utilizziamo molte altre tecnologie Qualcomm per aiutare il team MAMG a ottenere ancora più successo. 

Il mondo della Formula 1 è sempre stato un campo di addestramento per il futuro delle tecnologie automotive: in che modo la collaborazione tra Qualcomm e Mercedes AMG Petronas F1 cambieranno l'utilizzo quotidiano delle auto? 

Nell'ambito del programma Wi-Fi offload, Qualcomm continua a sviluppare esperienza e conoscenza su come le tecnologie V2V, V2i e DSRC potrebbero essere migliorate da robustezza e prestazioni. 

Oltre a F1, quali sono i progetti di Qualcomm nel mondo dell’ automotive? 

Qualcomm è attivo nel mondo automotive da molti anni, lo testimoniano le molteplici tecnologie implementate in questo settore quali modem LTE per auto connesse, servizi E911, hotspot Wi-Fi in auto, sistemi head, media e di navigazione e soluzioni di ricarica a induzione per veicoli elettrici. Qualcomm ritiene che l'auto sia il prossimo dispositivo mobile che potrà beneficiare da una migliore connettività, soluzioni grafiche e di elaborazione sempre in evoluzione. Diventando l'automobile sempre più autonoma, molte tecnologie chiave di Qualcomm hanno acquisito fondamentale importanza, come la connettività, la ricarica wireless e, in generale, la maggiore intelligenza all'interno del veicolo.

Qualcomm e Mercedes insieme per vincere il campionato Formula 1, l'intervista

L'opinione dei lettori