Alfa Romeo
  • pubblicato il 05-10-2011

Alfa Romeo: nuovo TBi 1.8 da 300 CV

300 CV turbocompresso a iniezione diretta, in produzione dal 2013

Alfa Romeo ha in serbo la realizzazione di un nuovo motore con iniezione diretta a 200 bar, un benzina quattro cilindri turbo da 1,8 litri con la potenza massima di 300 CV. Questo nuovo propulsore dovrebbe stabilire nuovi standard per quanto riguarda le prestazioni nella sua categoria.

Sarà sviluppato in Italia nello stabilimento FMA di Pratola Serra (AV) a partire dai primi mesi del 2013 e debutterà molto probabilmente sulla Alfa Romeo 4C.

La struttura di questo nuovo motore sarà realizzata completamente in alluminio e sarà equipaggiato con turbocompressore e dotato di doppio variatore di fase. Sarà inoltre compatibile con le future norme sulle emissioni, sia in Europa (Euro 6) che negli Stati Uniti (Tier 2 Bin 5). Efficienza e comfort acquistino saranno due tra le sue caratteristiche principali, dotato di tecnologie tra le più innovative garantirà inoltre minimi livelli di vibrazioni.

A tal proposito Harald J. Wester, capo del Technology Officer di Fiat e responsabile di Alfa Romeo e Maserati ha dichiarato: “Questo e' un passo fondamentale nel nostro impegno per riposizionare il marchio Alfa Romeo per la distribuzione a livello globale. L'introduzione del marchio nel mercato USA a partire dal 2013 rimane il nostro obiettivo primario. Gli sforzi di risorse in tutto il Gruppo per lo sviluppo di cambi e trasmissioni che rispondano alle esigenze specifiche di Alfa Romeo sono la dimostrazione del nostro rinnovato impegno per lo sviluppo di questo marchio. Questa e' la prima di una serie di iniziative che saranno implementate nel prossimo futuro per ristabilire una connessione tra Alfa Romeo e le proprie radici storiche di marchio sportivo premium”.

Alfa Romeo: nuovo TBi 1.8 da 300 CV

L'opinione dei lettori