Aston Martin V12 Zagato
  • pubblicato il 10-07-2011

Aston Martin V12 Zagato: la casa inglese conferma la produzione, in serie limitata

La casa inglese conferma la produzione, in serie limitata.

Dopo essere stata premiata per il Design tra le concept di Villa d'Este, la Aston Martin V12 Zagato si proietta verso la produzione, seppur in serie limitata. Ad annunciarlo è stata la stessa casa costruttrice inglese che si è detta molto incoraggiata dalle richieste dei clienti per la produzione di quest'auto sportiva.

Corpo in alluminio e fibra di carbonio

Basata sulla famosa V12 Vantage, una meravigliosa coupè fatta a mano e realizzata con un telaio in alluminio e fibra di carbonio, la Zagato V12 sarà prodotta in un numero di esemplari molto ridotto per i clienti più esigenti. Gli ordini si sono già aperti e la produzione inizierà durante l'estate del 2012 nel quartier generale di Aston Martin a Gaydon, Warwickshire.

Design accattivante

Le linee della V12 Zagato disegnano una sagoma estremamente sportiva con tettino spiovente a doppia bolla, cofano bombato con due prese d'aria triangolari molto generose e un'ampia griglia ottagonale sul frontale. Prese d'aria sono presenti anche sulle fiancate percorse per intero da linee tese che le danno un aspetto decisamente muscoloso. Le finestre laterali sono molto piccole e si stringono verso il retrotreno dando una sensazione di estrema dinamicità alla vettura. Il posteriore è "incattivito" dai gruppi ottici ovali e da una grande griglia scura dalla quale spuntano due imponenti scarichi rotondi.

Propulsore

Il motore che pulsa sotto il vestito è un potentissimo V12 da 6,0 Litri che offre ben 510 cavalli (380 KW).

Il prezzo, come ci si poteva immaginare, non è proprio alla portata di tutti: 330.000 Sterline (tasse escluse) equivalente a circa 374.700 Euro.
Le prime consegne partiranno probabilmente nella seconda metà del 2012.

Aston Martin V12 Zagato: la casa inglese conferma la produzione, in serie limitata

L'opinione dei lettori