• pubblicato il 27-03-2012

Audi A8 Hybrid: la grande berlina Premium dei Quattro Anelli ora ibrida

Presentata da Audi la versione ibrida della grossa e lussuosa berlina Premium. Potente e tecnologicamente avanzata, arriva a maggio.

Arriverà nel mese di maggio la versione ibrida della berlina Premium di casa Audi, la A8. La Casa dei Quattro Anelli ha intanto rilasciato le immagini ufficiali e i dati.

L’Audi A8 Hybrid è alimentata da un sistema ibrido in parallelo composto da un motore endotermico, il 2,0 Litri TFSI da 211 CV affiancato da un motore elettrico alimentato da batterie agli ioni di litio (da 1,3 kWh e dal peso di 38 kg). La potenza totale erogata da questo sistema è di 245 CV con una coppia massima di ben 480 Nm. I due motori, quello endotermico e quello elettrico si trovano entrambi all’anteriore posizionati uno dietro l’altro, le batterie, invece, si trovano al posteriore subito dietro il portabagagli (335 litri di capacità).

Grande e potente ma poco assetata

Questa versione ibrida dell’Audi A8 combina le prestazioni di un sei cilindri con l'economia di carburante di un quattro cilindri: scatta da 0 a 100 km / h in 7,7 secondi e raggiunge una velocità massima è di 235 km/h. Nel ciclo standard, la grande berlina consuma in media 6,3 litri di carburante ogni 100 km percorsi con emissioni di CO2 di 147 grammi per km. Il motore elettrico le consente inoltre di viaggiare in modalità elettrica al 100% per circa 3 chilometri ad un’andatura media di 60 km/h. Il contributo del propulsore elettrico lo si vede però soprattutto nelle ripartenze e ad andatura costante (fino a 160 km/h) quando la vettura “plana” con il suo ausilio.

Peso record con la scocca Audi Space Frame

Con i suoi 1.870 kg a secco, l'Audi A8 ibrida vanta di gran lunga il peso più leggero nella categoria delle berline ibride. Questo valore superiore è dovuto, in parte, al fatto che i componenti aggiuntivi (motore elettrico + batterie) pesano soltanto 130 chilogrammi e anche al corpo ultra leggero caratterizzato dalla scocca in alluminio Audi Space Frame (ASF) che sulla bilancia pesa soltanto 231 chilogrammi. La Audi A8 Hybrid misura 5,14 metri di lunghezza, mentre la versione a passo lungo A8L è più lunga di 13 cm.

Tre caratteri differenti

Tre sono le modalità di guida che si possono selezionare: EV per viaggiare ad emissioni zero in modalità elettrica, D per sfruttare al massimo la potenza e l’efficienza dei due propulsori ed, infine, S per una guida più sportiva. Il motore endotermico è dotato anche di sistema Start/Stop e la potenza viene trasmessa alle ruote anteriori attraverso la trasmissione Tiptronic ad otto rapporti.

Interni, high-tech e sicurezza

L'interno dell’abitacolo è caratterizzato da linee sportive ed essenziali, i controlli sono semplici e le finiture di qualità artigianale. Il guidatore può leggere tutte le principali informazioni sulla trazione ibrida su speciali schermi. I sedili sono disponibili con ventilazione opzionale e funzioni di massaggio, mentre il pacchetto illuminazione ambientale utilizza luci a LED. Altre caratteristiche includono una console centrale e un piccolo tavolo pieghevole. Presente anche una vasta gamma di sistemi di infotainment come ad esempio lo speciale sistema audio firmato Bang & Olufsen disponibile come optional, il sistema di infotainment MMI con schermo touchscreen e la linea per il telefono veicolare Bluetooth, che si connette a Internet via UMTS. I passeggeri possono inoltre utilizzare il proprio hotspot WLAN integrato per navigare ed inviare e-mail. Molto completo anche il reparto sicurezza che comprende, tra le altre cose, il sistema Night Vision Assistant che intercetta i pedoni sulla carreggiata durante la notte e il sistema di parcheggio assitito completo di 4 telecamere.

Il prezzo per la nuova Audi A8 Hybrid nell’allestimento di base parte da 77.700 Euro, mentre per la versione a passo lungo L si parte da 85.400 Euro.

Audi A8 Hybrid: la grande berlina Premium dei Quattro Anelli ora ibrida

L'opinione dei lettori