• pubblicato il 24-08-2011

Audi A8 Hybrid: la berlina ibrida di Ingolstadt pronta per inizio 2012

La berlina ibrida di Ingolstadt pronta per inizio 2012

E’ passato circa un anno e mezzo da quando l’avevamo vista, sotto veste di concept, al Salone di Ginevra dello scorso anno: stiamo parlando dell’ Audi A8 Hybrid che ormai è pronta per  il suo esordio come auto di serie nei primissimi mesi del 2012.

Carrozzeria Arctic Silver

Dal punto di vista estetico sono minimi i dettagli distintivi della A8 Hybrid: cerchi in lega a dieci raggi con diametro di 18 pollici di serie (che possono diventare 19 su richiesta) e l’esclusiva colorazione della carrozzeria Arctic Silver. Come dotazione di bordo avrà climatizzatore automatico suddiviso in tre zone dell’abitacolo, fari a LED e sistema audio di serie BOSE.

Il sistema Ibrido della A8

Il sistema di motorizzazione sarà il medesimo visto sul prototipo di Ginevra: composto da un 4 cilindri 2 litri turbo ad iniezione diretta da 211 CV e 350 Nm affiancato da un motore elettrico da 40 kW e 210 Nm. Ad alimentare il motore elettrico c’è una batteria agli ioni di litio situata in una zona a prova d’urto all’interno del bagagliaio e del peso di 36,7 Kg. Questa batteria viene raffreddata con due diversi sistemi: con l'aria soffiata dal vano passeggeri tramite un ventilatore e tramite un circuito di raffreddamento ad acqua abbinato al climatizzatore automatico.

Prestazioni, consumi ed emissioni

In quanto a prestazioni e consumi, i dati, ancora provvisori, sono di tutto rispetto: la Audi A8 Hybrid scatta da 0 a 100 Km/h in 7,7 secondi e raggiunge una velocità massima di 235 km/h. Il consumo di carburante è inferiore a 6,4 litri per 100 km e le emissioni di CO2 sono al di sotto di 148 grammi per km. In modalità emissioni zero (elettrica al 100%) la Audi A8 Hybrid può percorrere fino a 3 Km viaggiando ad una media costante di 60 Km/h e può raggiungere i 100 Km/h.

5 modalità di guida

Chi è al volante della A8 Hybrid può infine scegliere diverse modalità di trazione: la mappatura EV dà priorità alla trazione elettrica, mentre la modalità D controlla in modo efficiente sia il motore a combustione interna e il motore elettrico. La modalità S è invece riservata ad una guida sportiva. La berlina ibrida di Audi ha in totale cinque stati di funzionamento: con il motore TFSI da solo, con azionamento elettrico solo o in modalità ibrida, o in modalità di recupero e potenziamento. Due display mostrano al conducente tutte le modalità di funzionamento nel dettaglio.

Audi A8 Hybrid: la berlina ibrida di Ingolstadt pronta per inizio 2012

L'opinione dei lettori