Audi Urban Concept
  • pubblicato il 10-08-2011

Audi Urban Concept

Una city car ultra leggera da due posti e con due motori elettrici

L’Audi Urban Concept (sarà presentata al prossimo Salone di Francoforte 2011) non ha precedenti nella storia del marchio tedesco, si tratta di una city car innovativa, quasi futuristica, basata sui principi rigorosi di leggerezza, efficienza ed essenzialità. Il risultato è un concept dal peso e dalle dimensioni incredibilmente ridotti che esprime a pieno il concetto di dinamicità.

Parola d’ordine: essenzialità

Il design è elegante, caratterizzato da ruote da 21 pollici indipendenti, separate dal corpo, e equipaggiate con sospensioni altamente sofisticate. La carrozzeria è realizzata con materiali di plastica rinforzati con fibra di carbonio, più leggera di così proprio non si può.

Si entra dall’alto

Visto che si tratta di una mini vettura ultraleggera ed essenziale, non ci sono le portiere. Si entra nell’abitacolo dall’alto facendo scorrere il cupolino (tettino e finestrini laterali) verso il posteriore. All’interno ci sono due sedili affiancati ma con uno, quello del passeggero, in posizione leggermente arretrata, in stile tandem. Gli spazi sono molto contenuti, più che altro sembrano gli interni di un caccia militare, ma, almeno, volante e pedaliera sono regolabili.

Due motori elettrici e-tron

L’Audi Urban Concept è un’auto ad emissioni zero equipaggiata con un motore elettrico. I propulsori, per l’esattezza sono 2 (della famiglia e-tron), installati sul retrotreno e alimentati da batterie agli ioni di litio che si trovano, invece, in posizione centrale.

Audi Urban Concept

L'opinione dei lettori