• pubblicato il 26-04-2012

Nuova Audi Q5 2012: il restyling del SUV medio dei Quattro Anelli da inizio estate in concessionaria

Nuove motorizzazioni, tecnica migliorata e leggero lifting estetico

Il SUV di media categoria di Casa Audi, la Q5, si rinnova: presentata dalla Casa dei Quattro Anelli la nuova generazione della Sport Utility con l'estetica leggermente ritoccata e l'aggiunta di nuove soluzioni nella progettazione del telaio, nuovi motori e novità riguardo il sistema di infotainment.

Estetica

Questo lifting di metà carriera non cambia di molto le linee della Q5: qualche ritocco è stato dedicato al frontale della vettura che ora presenta una mascherina dalle forme più smussate e prese d'aria dal nuovo disegno.

Per quanto riguarda il posteriore troviamo invece terminali di scarico con nuove forme e paraurti leggermente ritoccato.

Cambia anche il look dei cerchi, ora disponibili con misure che partono da 17 pollici fino ad arrivare a 20 pollici con pneumatici da 255/45.

Sospensioni e sterzo elettromeccanico

Il nuovo telaio dell'Audi Q5 con sospensioni a 5 bracci anteriori e sospensioni trapezoidali al posteriore, offre maggiore raffinatezza e comfort di guida grazie anche agli stabilizzatori e alle nuove molle degli ammortizzatori. Il nuovo sistema di servosterzo elettromeccanico oltre ad offrire una guida più fluida (si autoregola a seconda della velocità) riduce gli attriti e di conseguenza garantisce un risparmio di carburante di circa 0,2 litri/100km.

Motorizzazioni diesel

Il parco motori della nuova Audi Q5 comprende tre turbodiesel e due benzina. Tra i primi ci sono: il 2.0 TDI da 143 CV con 320 Nm di coppia con cambio manuale a sei marce e a trazione anteriore i cui consumi si attesterebbero sui 5,3 litri per 100 km (con un'autonomia di 1.400 Km) ed emissioni di CO2 pari a 139g/km; Il 2.0 TDI è poi offerto anche nella versione da 177 CV abbinata alla trazione integrale quattro e al cambio a doppia frizione S-Tronic il cui consumo di carburante sarebbe di 6,0 litri/100km. Infine c'è il 3.0 TDI da 245 CV e 580 Nm con trazione integrale quattro e cambio S-Tronic, consuma 6,4 litri/100km.

Motorizzazioni benzina

Sul fronte benzina, la nuova Audi Q5 può essere equipaggiata con il 2.0 TFSI da 225 CV e 250 Nm di coppia abbinato alla trazione integrale quattro e al cambio manuale o tiptronic a otto rapporti i cui consumi si attestano sui 7,6 litri/100km. Il top di gamma è infine rappresentato dal potente 3.0 TFSI da 272 CV e 400 Nm di coppia che garantisce al SUV dei Quattro Anelli prestazioni brillanti: da 0 a 100 km/h in 5,9 secondi e 234 km/h di velocità massima.

Anche Ibrida

Confermata anche la versione con trasmissione ibrida. La Q5 Hybrid è equipaggiata con il 2.0 TFSI a iniezione diretta di benzina, da 211 CV e 350 Nm di coppia abbinato ad un motore elettrico da 54 CV con 210 Nm di coppia. In questo allestimento consuma mediamente 6,9 litri ogni 100 km con un'autonomia in modalità elettrica che arriva fino a 3 Km, ad un'andatura si 60 km/h. Ottime le prestazioni con scatto da 0 a 100 km/h in 7,1 secondi e 225 km/h di velocità massima.

High Tech e Infotainment

Il restyling della Q5 offre inoltre un'ampia selezione di sistemi di infotainment a partire dall'impianto stereo di alta gamma Bang & Olufsen, il sistema di navigazione è MMI plus, lo schermo a colori è da 7 pollici, con grafica 3D e lettore DVD. Molti dettagli del sistema di inotainment sono stati migliorati come il controllo vocale e la ricezione radio digitale. Inoltre il sistema hotspot WLAN integrato permette ai passeggeri di navigare in Internet con i loro dispositivi mobili.

La nuova Audi Q5 entrerà in commercio a partire dall'inizio dell'estate 2012 con prezzi, per il mercato tedesco, a partire da 39.900 euro.

TAG

Nuova Audi Q5 2012: il restyling del SUV medio dei Quattro Anelli da inizio estate in concessionaria

L'opinione dei lettori