• pubblicato il 01-08-2011

Bmw i8 Concept

La coupè ibrida. Arriva nel 2014

Oltre alla i3 Concept, Bmw presenterà al Salone di Francoforte la i8 Concept, una sportiva che guarda con attenzione alla mobilità sostenibile.

Ibrida

Rispetto alla compatta i3, la i8 non è completamente elettrica ma ibrida plug-in. Monta quindi due motori, il primo elettrico posizionato sulla parte anteriore della vettura, e l'altro, un tre cilindri da 220 CV e 300 Nm di coppia, posizionato sul retrotreno (i pesi, dunque, sono perfettamente bilanciati). Il risultato è davvero sorprendente, sia in termini di prestazioni che di consumi: la i8 Concept passa infatti a 0 a 100 km/h in meno di cinque secondi, raggiunge una velocità massima autolimitata a 250 km/h e consuma circa 3l/100 km. Inoltre la sola unità elettrica garantisce un'autonomia di circa 35 chilometri, permettendo alla coupè di Casa Bmw di spostarsi per brevi tratte senza bruciare carburante.

Design e interni

Lunga 4,63 metri, la i8 è in grado di ospitare 4 (2+2) persone a bordo. Ha un design sportivo e futuristico, le linee sono slanciate e mai spigolose. Il carattere sportivo lo si percepisce anche dal tipo di apertura delle ampie porte, verso l'alto ad “ali di gabbiano”, utile e funzionale sia per chi accede ai posti anteriori che posteriori. L'aerodinamica è uno dei punti di forza. Anche all'interno dell'abitacolo si nota l'anima sportiva di questa vettura. I sedili sono ergonomici e il guidatore è praticamente circondato da tutto ciò di cui ha bisogno. La strumentazione è futuristica nel design, ma si presenta semplice dal punto di vista funzionale e dei comandi.

La i8, che dovrebbe arrivare sul mercato non prima del 2014, anticipa le auto sportive del futuro: performanti, eco-sostenibili e funzionali.

Bmw i8 Concept

L'opinione dei lettori