• pubblicato il 12-06-2012

Buick Verano Turbo: dal 2013 con il 2.0 Ecotec

La Casa Nordamericana punta su “piccoli” motori 4 cilindri turbocompressi, dowsizing senza sacrificare le prestazioni.

La Casa automobilistica americana del gruppo General Motors, Buick, ha annunciato oggi che nel 2013 la berlina di lusso del marchio, la Verano, debutterà in versione Turbo con un nuovo motore Ecotec da 2,0 litri.

Il 2.0 Ecotec, piccolo ma potente

Il propulsore, a fasatura variabile e a iniezione diretta è in grado di erogare fino a 250 CV (187 KW) a 5.300 giri con una coppia massima di 353 Nm disponibile tra i 1.700  e i 5.500 giri ed è abbinato ad un cambio manuale, o automatico, a sei marce. 6,2 secondi è il tempo che la Verano Turbo ci impiega a raggiungere, da ferma, i 100 km/h.

Tra i 10 migliori motori in Nord America

Il 2,0 litri turbo Ecotec è stato nominato, a dicembre scorso, uno dei “WardsAuto World’s 2012 10Best Engines for North America”, ossia uno dei dieci migliori motori sul mercato in Nord America.

Raffinato, brillante e silenzioso

Joss Amy, ingegnere e capo assistente di Buick ha dichiarato:  “il motore 2.0L turbo è stato progettato per ottenere un certo livello di raffinatezza, prestazioni elevate e rumorosità ridotta. Il suo sound, l'erogazione della potenza e il suo carattere raffinato sono le caratteristiche principali che definiscono il lato divertente di questa berlina di lusso”.

La scelta di utilizzare un motore di piccola cilindrata per la versione più potente della Verano è coerente con la filosofia del downsizing del costruttore Buick che punta a ridimensionare i motori senza però sacrificarne le prestazioni.

"La strategia del motore Buick continua ad essere guidato da prestazioni intelligenti", ha detto Tony DiSalle, Vice Presidente Marketing Buick. "I quattro cilindri turbocompressi sono tutte la soluzione giusta per il mercato di oggi”.

Questo punto di vista sembra trovare ragione con i numeri del mercato. Secondo IHS Automotive, l'uso di motori a quattro cilindri crescerà in Nord America del 74 per cento, da 6,9 milioni a 12,2 milioni di unità nei prossimi 10 anni.

Buick Verano Turbo: dal 2013 con il 2.0 Ecotec

L'opinione dei lettori