F&M Mazzanti Evantra - Frontale basso
  • pubblicato il 20-12-2011

F&M Mazzanti Evantra: nasce la nuova supercar toscana

Linee moderne e aggressive, super-leggera ed estremamente personalizzabile

Ne avevamo parlato qualche giorno fa come progetto Mugello, la supersportiva prodotta da F&M Mazzanti ora rivelata nella sua interezza (Foto e Info) dal piccolo costruttore toscano.

Stile più moderno e aggressivo

Si chiama Evantra e le linee sono quelle di una supersportiva dal design in tutto e per tutto moderno, un po’ in controtendenza con le altre  vetture del marchio caratterizzate da uno stile, invece, piuttosto classico, dal sapore vagamente retrò. E’ lunga 4,32 metri, larga 1,95 metri e alta 1,22 metri ed è caratterizzata da una particolare posizione delle portiere incernierate al contrario.  Spiccano anche le originale forme delle luci a LED e il piccolo alettone posteriore collegato al grande diffusore.

Fatta “su misura”

La struttura della Evantra è sorretta da un telaio in acciaio e la carrozzeria è disponibile in due versioni: Pro-Body realizzata con materiali composti, One-Body realizzata invece a mano, in alluminio e interamente personalizzabile a seconda delle richieste del cliente in modo da offrire un prodotto praticamente unico. Da segnalare il peso molto contenuto di questa seconda variante: 1.200 kg.

Motore, aspirato o turbocompresso

Per quanto riguarda i motori, la Evantra potrà essere equipaggiata con il 6 cilindri da 3,5 litri nelle due versioni aspirato da 403 CV o biturbo da 603 CV. Il rapporto potenza/peso la rende una vettura molto performante, capace di scattare da 0 a 100 km/h in soli 3,7 secondi.

Come già detto in precedenza, verrà prodotta in solo 5 esemplari l’anno e la personalizzazione estrema di ogni vettura concessa al cliente sarà curata personalmente dal suo creatore Luca Mazzanti nel nuovo atelier "Mazzanti Automobili" a Pontedera.

F&M Mazzanti Evantra: nasce la nuova supercar toscana

L'opinione dei lettori