Renault Fluence - La linea
  • pubblicato il 18-10-2011

In arrivo la Renault Fluence Z.E.

La vettura elettrica della Casa francese sarà sul mercato europeo a partire dalla fine del 2011

A breve sarà disponibile sul mercato la Fluence Z.E. che con la Kangoo Van Z.E e poi la Twizy e la ZOE saranno le prime quattro vetture elettriche mass market della Renault.

Mostrata per la prima volta al Salone di Francoforte del 2009, la Fluence Z.E. uscirà in Europa a partire dalla fine dell'anno. Sfoggia linee eleganti, un interno molto comodo ed una serie di gadget tecnologici utili e divertenti.

Thierry Koskas, il direttore del programma veicoli elettrici della Casa francese ha spiegato che la consegna dei primi veicoli è la realizzazione di una strategia molto ambiziosa che mira a rendere la Renault leader nella mobilità ad emissioni zero.

Per distinguerla dalla cugina non ecologica, la Fluence Z.E. sfoggia il marchio distintivo dei veicoli elettrici Renault ed è immediatamente riconoscibile per una serie di dettagli colorati blu, dalle luci agli anti-nebbia, al logo Renault incassato nel cofano allo stemma Fluence.

Rispetto alla versione non elettrica, la Fluence Z.E. E' stata allungata di 13 cm - arriva a 4,75m - per poter  inserire le batterie dietro i sedili posteriori. Per mantenere l'equilibrio estetico della versione originale, sono quindi stati ridisegnati i lati e il vetro posteriore, incorniciato da pannelli simili a quelli che si vedono su alcune coupe, è allungato da una striscia nera lucida mentre il sistema dei fari è stato completamente rivisto e ora si estende sui lati della vettura. Totalmente nuova e più ampia è anche la griglia. Nella parte inferiore del paraurti posteriore è stato inoltre posizionato un diffusore (nero) per ridurre la resistenza aerodinamica, così come il nuovo design delle ruote, specifico della Fluence Z.E., mira a ridurre le turbolenza aerodinamica.

L'interno è tanto spazioso da non avere niente da invidiare alle macchine tradizionali - la Fluence Z.E. è larga 1480mm davanti e 1.475mm dietro - e visto che è stata aumentata lunghezza, nonostante l'inserimento delle batterie la capacità del portabagli è rimasta la stessa (317dm3).

La Fluence Z.E. elettrica oltre ad essere più lunga della versione normale, ha anche una diversa distribuzione del peso dovuta al ridotto peso del motore (160Kg contro i 200 e più degli altri), per cui la parte anteriore è stata disegnata con sospensioni più leggere, e ai 280Kg extra delle batterie che hanno portato ad una revisione della parte posteriore senza però impattare sulla maneggevolezza della automobile. Sia ABS sia ESC sono stati ricalibrati di conseguenza.

Le ruote sfoggiano pneumatici con EfficientGrip sviluppato dalla Goodyear per ridurre i consumi garantendo comunque un'ottima frenata e tenuta di strada.

La fornitura elettronica è interessante: oltre allo schermo centralizzato per il controllo delle informazioni relative all'automobile elettrica - consumo, livello di carica, durata, etc - controllabili anche da remoto tramite pc o smart phone grazie al My Z.E. Connect Pack, la vettura è dotata di navigatore integrato, Bluetooth per il telefonino, climatizzatore automatico, attivazione automatica dei tergicristalli, etc. Una suite di servizi in rete è stata poi studiata per la cosidetta "mobilità intelligente", che va dal trovare la strada migliore alla ottimizzazione della gestione delle flotte.

Sotto il cofano siede un motore elettrico sincrono con rotor coil a 70kw (equivalente a 95hp) a 3000 rpm, mentre la massima forza rotatoria è di 226Nm che è emessa istantaneamente ed è disponibile ogni volta che si preme l'acceleratore, e assicura così un'ottima accelerazione e una guida molto piacevole.

Data la naturale ma allo stesso tempo incredibile silenziosità dell'automobile, l'elemento che permette di capire che è accesa e pronta a muoversi è una luce verde "GO" e un leggero segnale acustico.

Per caricare la batteria: il metodo più rapido e sicuro è il "Wall-Box", un punto di ricarica da mettere in garage o nel parcheggio ad esempio, che fornito dalla Renault deve essere installato dal fornitore di energia elettrica. Le Z.E. possono poi essere ricaricate in qualsiasi stazione di ricarica pubblica - da calcolare che ci vuole tra le 6 e le 8 ore.

Sarà disponibile in sette colori, tra cui l'Energy Blue esclusivo della Fluence Z.E.

In arrivo la Renault Fluence Z.E.

L'opinione dei lettori