Lancia Ypsilon Ecochic
  • pubblicato il 16-12-2011

Lancia Ypsilon Ecochic: più ecologica ed efficiente

Con la motorizzazione bifuel va a completare la gamma ecochic insieme alla Musa e alla Delta

Dopo la Lancia Musa e la Lancia Delta (viste in anteprima nazionale allo stand Lancia del Motor Show di Bologna), a completare la gamma delle Ecochic è la Lancia Ypsilon 5 porte, per la quale questo fine settimana 17-18 dicembre ci sarà il “porte aperte” in vista del lancio  a febbraio 2012.

Emissioni ridotte

Alimentata dal motore bifuel benzina/GPL 1.2 Fire EVO II, la Lancia Ypsilon 5 porte Ecochic  abbatte a 0 le emissioni di particolato riducendo anche la dispersione di anidride carbonica fino al 15% in meno (110 g/km), di monossido di carbonio fino al 20% in meno e di idrocarburi incombusti fino al 60% in meno.

Consuma anche meno

Più pulita ma anche più efficiente, visto che migliora anche i consumi con 6,8 l/100 km nel ciclo combinato in modalità GPL e 5,3 l/100km in modalità a benzina. Il sistema fa partire la vettura con alimentazione a benzina, passando poi in modalità GPL dopo 40 secondi. Il cambio da un combustibile all’altro può avvenire anche manualmente e nel caso in cui terminasse il combustibile GPL, automaticamente, la trazione ritornerebbe a benzina.

Prestazioni

Il 1.2 Fire EVO II della Lancia Ypsilon Ecochic sviluppa una potenza massima di 69 CV e una coppia di 99 Nm a 3.000 giri. La velocità massima è di 163 km/h e lo scatto da 0 a 100 km/h è coperto in 14,5 secondi.

Comfort

La bombola del GPL è stata pensata per non occupare eccessivo spazio utilizzabile nella vettura, è di tipo a ciambella, ha una capienza di 30,5 litri ed è collocata nel vano della ruota. In questo modo il bagagliaio rimane della capienza di 245 litri.

Lancia Ypsilon Ecochic: più ecologica ed efficiente

L'opinione dei lettori