Mazda Takeri - Calandra
  • pubblicato il 25-10-2011

Mazda Takeri Concept: debutta a Tokyo la futura Mazda6

Debutta a Tokyo la futura Mazda6

Sarà presentata al 42esimo Salone di Tokyo (in programma dal 30 novembre all’11 dicembre) e rappresenta il prototipo su cui nascerà la nuova Mazda6, stiamo parlando della Mazda Takeri Concept.

Skyactive in tutto e per tutto

La grande novità che caratterizza questa berlina media, come del resto vale anche per la Mazda CX-5, è la Skyactive Technology che riguarda la scocca, il telaio ma anche la meccanica (motore e cambio).  Il risultato di questa nuova tecnologia è rappresentato da pesi molto ridotti e, di conseguenza, impatto ambientale eco-sostenibile con consumi ed emissioni anch’essi ridotti. Dal punto di vista estetico la Takeri è disegnata seguendo il nuovo stile Kodo che modella le Mazda di nuova generazione.

La piattaforma, disegnata per vetture di segmento C e D, sarà condivisa con la cugina crossover, sempre la CX-5, con telaio realizzato in materiali di acciaio ad alta resistenza e sospensioni progettate per la riduzione delle masse non sospese.

Motori

Dal punto di vista motoristico ritroviamo anche qui propulsori dotati della nuova tecnologia Skyactive  nelle due varianti Sky-D (diesel biturbo) e SKY-G (a benzina). In particolar modo il propulsore diesel da 2.2 litri da 420 Nm di coppia massima (che farà il suo esordio sulla Mazda CX-5) sembra promettere molto bene: gode di una coppia eccezionale e allo stesso tempo di consumi medi pari a  18,6 km litro. Questi motori nasceranno con già incorporati il sistema stop&start e il sistema di recupero dell’energia in frenata e saranno abbinati ai nuovi cambi Skyactive MT manuale e Skyactive Drive automatico.

Mazda Takeri Concept: debutta a Tokyo la futura Mazda6

L'opinione dei lettori