• pubblicato il 11-04-2012

Mercedes Classe G: il restyling 2012, potenza Premium per il fuoristrada tedesco

di Junio Gulinelli

Leggero lifting esteriore, interni migliorati e due nuove motorizzazioni... molto potenti.

Mercedes Classe G, è difficile pensare ad un fuoristrada più puro e di razza come questo, forse pari solo all'inglese Defender di Land Rover.

La Casa della Stella a Tre punte rinnova il suo cavallo di battaglia dell'off-road con un restyling che ne rivede dettagli esterni, ne rinnova l'abitacolo e aggiunge cavalli e potenza con nuove motorizzazioni AMG.

Omaggio a una “sempre giovane”

Dalla sua nascita nel 1979 la Classe G ha mantenuto praticamente invariato il design classico e “ruspante” della inarrestabile off-road e questo, sicuramente, è un aspetto che ne ha consacrato il suo grande successo. In questi 33 anni di esistenza Mercedes ne ha comunque migliorato sempre di più la tecnica, le prestazioni e, soprattutto, l'ha resa una fuoristrada estremamente tecnica ma con un abitacolo che nel tempo si è evoluto offrendo comfort ed eleganza da vera Premium. Da questa vettura hanno ereditato il DNA praticamente tutti i SUV del marchio nati negli anni a seguire.

Il lifting estetico

Esteticamente il nuovo restyling coinvolge il muso con l'inserimento di luci diurne a LED sotto i gruppi ottici frontali. Nuovi anche i passaruota più sportivi che ospitano cerchi da 20 pollici con pinze dei freni rosse sulle versioni AMG. Disegno inedito anche per gli specchietti retrovisori che saranno adottati invece da tutta la gamma. Le versioni più “tirate” (AMG) sfoggiano anche una nuova caratteristica calandra con doppie lamelle e grandi prese d'aria laterali.

Abitacolo sempre più Premium

L'abitacolo della “dura” Classe G continua la sua evoluzione verso l'alto. Fuori "rozza" ma dentro molto raffinata. Completamente rivisto, in chiave più sportiva ed elegante, il quadro strumenti. Nuova anche la plancia centrale dove ora è stato inserito uno schermo piatto TFT a colori, parte integrante del sistema di Infotainment Command Online con navigatore satellitare integrato (con funzioni aggiuntive off-road), applicazioni web, connessione ad internet, lettore DVD, sistema di comando vocale VOICETRONIC e connettività wireless e Bluetooth.

Sicurezza all'avanguardia

Per quanto riguarda il reparto sicurezza nuovi accessori opzionali includono sistemi di ultima generazione come DISTRONIC PLUS (distanza automatica di sicurezza con i veicoli che precedono), Blind Spot Assist e Parktronic per il parcheggio assistito con telecamera posteriore per la retromarcia. Il sistema ESP (Programma Elettronico di Stabilità) è stato completamente rivisto e ora include Trailer Stability Assist (in caso di traino di un rimorchio) e una funzione HOLD.

Motorizzazioni AMG... fino a 612 CV e 1.000 Nm

E per gli amanti della potenza ora viene il bello. Due nuove varianti AMG sono state introdotte nella gamma, la G63 AMG e la G65 AMG. La prima è equipaggiata con un motore V8 biturbo da 5,4 litri da 544 CV e 760 Nm di coppia (13,7 l/100 km), la seconda invece con il suo poderoso V12  biturbo 6.0 litri da 612 CV e 1.000 Nm di coppia  (17 l/100 km) si fregia del titolo di fuoristrada più potente sul mercato. Più “umana” invece la G 500 che dispone di un V8 da 5,4 litri con 388 CV e 530 Nm di coppia (11,2l/100km). Disponibile, infine, anche una versione diesel, la G350 BlueTec che monta un V6 da 3,0 litri da 211 CV e 540 Nm di coppia il cui consumo si attesterebbe sui 11,2 litri/100 km. La trazione è naturalmente integrale con bloccaggio dei differenziali e cambio g-Tronic.

Arriverà sul mercato a giungo di quest'anno, ancora non sono stati divulgati prezzi e allestimenti.

Mercedes Classe G: il restyling 2012, potenza Premium per il fuoristrada tedesco

L'opinione dei lettori