• pubblicato il 03-05-2012

Nissan Juke R: il SUV compatto con il motore della GT-R diventa di serie

La Baby SUV arrabbiata di Casa Nissan si produrrà in serie, “on demand”

Tutto quell'affare mediatico che lo scorso anno ha fatto, a più capitoli, il giro del mondo per presentare la Nissan Juke-R sembra aver avuto il suo effetto. L'amo gettato nello stagno è stata un'abile mossa della Casa giapponese, e i pesci, puntuali come orologi, hanno abboccato.

Serie limitata “on demand”

Da Dubai, dove tra l'altro il concept fu presentato, si sono mostrati interessati e un personaggio di spicco della società araba ne avrebbe già ordinati due esemplari.

Visto l'interesse suscitato, Nissan ha rotto gli indugi, ha accettato ed ha dichiarato che la “Baby SUV” più arrabbiata al mondo si farà, in serie limitata e in base alle ordinazioni che arriveranno nelle prossime quattro settimane.

Scaduto il tempo per le prenotazioni, inizierà la produzione e le prime consegne arriveranno già per la fine di questa estate.

Più potente di quanto ci si immaginava

La Nissan Juke-R che sarà prodotta in serie, poi, sembrerebbe che sarà ancora più potente di quella che abbiamo visto nei video e nelle foto divulgati lo scorso anno.

Il motore sarà, come già sapevamo, il 6 cilindri da 3,8 litri della GT-R potenziato però fino a 545 CV (originariamente ne aveva 480). Anche le sospensioni, la trasmissione e la trazione integrale saranno quelli aggiornati della Nissan GT-R 2012.

Nissan Juke R: il SUV compatto con il motore della GT-R diventa di serie

L'opinione dei lettori