Seat Exeo
  • pubblicato il 25-08-2011

Seat Exeo, il restyling

Toglierà il velo al Salone di Francoforte

Seat si prepara per il Salone di Francoforte, dove mostrerà tra le altre cose la nuova Exeo, nella versione berlina e station wagon. Nata nel 2009, la vettura spagnola si rinnova dentro e fuori.

Design

Il restyling estetico riguarda il nuovo frontale, con una nuova griglia. I gruppi ottici, sia anteriori che posteriori, acquisiscono elementi allo Xenon e luci diurne a LED. La linea in generale è più morbida e i cerchi in dotazione sono di grosse dimensioni: 17 o 18 pollici. L'abitacolo è spazioso e confortevole. Anche i materiali utilizzati sono di buon livello, così come la qualità della tappezzeria. La plancia è completamente nuova e ricca di funzioni.

Motori

Il 2.0 TDI, disponibile nella versione da 120 e 143 CV, migliora nelle emissioni di CO2 e nei consumi; questi ultimi si attestano intorno ai 5,3 l/100 km nel ciclo combinato. Risultati, questi elencati, raggiunti anche grazie al sistema Start&Stop, che arresta il motore durante le brevi soste. La versione 2.0 TDI da 143 CV, così come la potente 2.0 TSI benzina da 210 CV, può essere abbinata ad un cambio automatico Multitronic con comandi al volante. Resta disponibile anche il 1.8 TSI benzina da 120 CV.

La Casa spagnola non trascura la sicurezza: la dotazione di serie comprende infatti ben sette airbag, ESP, ABS e controllo automatico della pressione dei pneumatici.

Seat Exeo, il restyling

L'opinione dei lettori