• pubblicato il 18-05-2012

Seat al Worthersee Tour 2012, mostra i muscoli con la Ibiza Cupra Concept e la Mii FR.

La famiglia delle “arrabbiate” elvetiche al completo al leggendario incontro austriaco delle GTI

La Casa spagnola del Gruppo Volkswagen, Seat, mostra i muscoli al leggendario incontro austriaco delle GTI, il Worthersee Tour 2012, che si tiene nella cittadina di Reifnitz.

Oltre 120.000 spettatori che accorreranno all'evento potranno ammirare allo stand elvetico molte interessanti, quanto arrabbiate, novità: La Ibiza Cupra Concept, la Cupra Trophy, la Leon Supercopa, la Mii FR oltre alle già note Ibiza FR e Leon Cupra R.

Ibiza Cupra Concept

È sicuramente la novità più attesa della squadra Seat al Wörthersee Tour (già era stata esibita all'ultimo Salone di Pechino), e si tratta della versione supersportiva della piccola compatta sportiva della Casa spagnola, che dovrebbe debuttare in versione definitiva – di serie – entro la fine del 2012. Sotto il cofano freme il brillante 1,4 litri TSI da 180 CV. Fuori, rispecchia tutta la grinta del propulsore con un look incattivito dai nuovi gruppi ottici dalle linee spigolose, dalle appendici aerodinamiche e dalle prese d'aria trapezoidali anteriori maggiorate. I cerchi sono da 17 pollici con pinse dei freni in rosso a contrasto.

Seat Mii FR

La nuova piccola city car Mii (gemella della Volkswagen Up! E della Skoda Citigo) per l'occasione si veste da corsaiola, per la prima volta la vediamo sfoggiare un body-kit in stile racing con tanto di diffusore posteriore, passaruota maggioratai e cerchi in alluminio da 16 pollici. A rendere ancora più pepata questa versione della citycar ci pensa la livrea rifinita in Rosso Tornado. Dentro l'abitacolo è in sintonia con gli esterni, in stile racing con sedili sportivi personalizzati con poggiatesta integrati e logo FR presente anche sulla plancia.

Leon Supercopa e Ibiza SC Trophy: pronto pista

Sono le più arrabbiate della famiglia sportiva di Casa Seat, pensate appositamente per chi  si affaccia per le prime volte in pista, magari per le competizioni monomarca.

La Seat Ibiza SC Trophy monta un potente TSI da 1,4 litri con 180 CV a disposizione abbinato al cambio sportivo DSG a sette rapporti con paddle al volante. Pe garantire una migliore tenuta di strada e aderenza dispone di differenziale autobloccante. La coppa dell'olio è stata modificata per l'uso in competizione, l'impianto frenante potenziato a dovere e le sospenzioni rigorosamente sportive. Le ruote montano grossi cerchi da 18 pollici incastonati in passaruota dalle dimensioni generosissime. Costa 31.500 euro (tasse escluse).

La Leon Supercopa è il cavallo di battaglia del marchio Seat nel settore Motorsport, già prodotta in 250 esemplari e impiegata nel Campionato WTCC. É un mostro da 300 CV e 340 Nm di coppia garantiti dal potente 2,0 litri TSI che pulsa sotto il cofano. Può raggiungere i 250 km/h e costa non poco... 63.000 euro.

Leon Cupra R e Ibiza FR

Alcune piccole novità personalizzano la versione della Seat Ibiza FR portata a Reifnitz: sfoggia un diffusore posteriore più grande, specchietti retrovisori e pinze dei freni in tinta a contrasto (rosso). I cerchi, infine, sono in nero-argento lucido da 17 pollici.

La Leon Cupra R è invece caratterizzata dal forte contrasto della livrea in bianco perla e il nero lucido e brillante dei cerchi da 17 pollici. Come la cugina Ibiza, anche la Leon, sfoggia pinze dei freni rosse. Gli interni sono resi eleganti dalle rifiniture in Nero Piano.

Seat al Worthersee Tour 2012, mostra i muscoli con la Ibiza Cupra Concept e la Mii FR.

L'opinione dei lettori