Suzuki Swift Sport
  • pubblicato il 10-08-2011

Suzuki Swift Sport: pronta per Francoforte

Pronta per Francoforte

Era stata svelata come concept all’ultimo salone di Ginevra a marzo, ora si ripresenta al Salone di Francoforte in veste definitiva: stiamo parlando della Suzuki Swift Sport.

"Cattivella"

Rispetto al prototipo di Ginevra ha perso qualche piccolo dettaglio, ma è rimasta fondamentalmente fedele al suo embrione con il quale condivide la caratteristica estetica principale, il frontale. Nella parte anteriore della Swift in versione Sport spicca infatti la grossa doppia griglia a nido d’ape. In stile racing anche lo spoiler posteriore che si affaccia sulla parte superiore del lunotto. Altra caratteristica che rende la Swift “cattivella” è l’assetto riabbassato che la schiaccia al suolo. Da segnalare anche la sospensione posteriore multilink.

Il motore

Il motore della Suzuki Swift Sport è caratterizzato da una maggiore potenza e da consumi ridotti. Il propulsore, sviluppato in esclusiva per questa versione, è un 1.6 a benzina da 100 KW (136 CV) disponibili a 6.900 giri e con una coppia massima di 160 Nm a 4.400 giri. Questo motore è abbinato ad un cambio manuale a sei marce.

Soluzioni tecniche e sicurezza

La Suzuki Swift Sport offre, inoltre, una migliorata stabilità in curva e una guidabilità più vivace, grazie all’apposito sistema di controllo elettronico della stabilità che lavora all’unisono con le sospensioni. Sono garantiti, infine, elevati livelli di sicurezza assicurati da un corpo ad alto assorbimento degli impatti e dai sette airbag (incluso airbag a tendina e airbag per le ginocchia del guidatore), e l'ESP ® (Electronic Stability Program).

Prezzi e ulteriori informazioni sul lancio della commercializzazione saranno rilasciati durante la kermesse tedesca.

Suzuki Swift Sport: pronta per Francoforte

L'opinione dei lettori