Toyota Camry 2012 - Il frontale
  • pubblicato il 24-08-2011

Toyota Camry 2012: presentata la settima generazione

Presentata la settima generazione

Presentata da Toyota la settima generazione della Camry 2012, la berlina della casa giapponese più venduta negli USA da 9 anni a questa parte.

Dimensioni invariate ma più leggera

Dal punto di vista estetico le dimensioni non cambiano rispetto al modello precedente (la lunghezza è di 4,80 metri, larga 1,82 metri e alta 1,47) ma l’abitacolo si presenta più voluminoso ed offre qualche centimetro in più per i passeggeri. Le linee appaiano invece riviste con un aspetto più spigoloso. Grande novità è rappresentata invece dal pianale irrigidito e alleggerito di molto grazie all’uso di componenti in alluminio e leghe speciali. Meno peso equivale anche a meno consumi e infatti questi ultimi sono ridotti addirittura del 30% nella versione ibrida nonostante sia aumentata anche la potenza.

I motori

Per quanto riguarda i motori la gamma è composta da tre propulsori: il quattro cilindri 2.5 da 180 CV e 230 Nm i cui consumi si attestano sui 9,41 l/100 km in città e sui 6,72l/100 km in autostrada, il V6 3.5 da 272 CV e 336 Nm che invece consuma fino a 11,2 e 7.84 l/100 km. Entrambe queste motorizzazioni sono abbinate ad un cambio automatico a 6 rapporti con modalità sequenziale e comandi al volante, migliorato nell’efficienza grazie all’uso di uno speciale olio a bassa viscosità.

La versione ibrida

La versione Ibrida monta invece il 2.5 depotenziato a 158 CV ma affiancato da un modulo elettrico da 105 kW. In questa versione Eco la Camry scatta da 0 a 100 km/h in 7.6 secondi e consuma appena 5.47 l di carburante ogni 100 km in città e 6,03 litri ogni 100 km in autostrada. La versione ibrida monta un cambio CVT ricavato dal ruotismo epicicloidale che collega meccanicamente motore a scoppio, elettrico e generatore. Presente il pulsante EV per innescare la trazione 100% elettrica a emissioni zero con la quale la Camry può percorrere fino a 2,5 Km ad una velocità media costante di 40 km/h, c’è poi anche la modalità di guida ECO per massimizzare l’efficienza.

In occasione della prossima Daytona 500, prima gara del calendario Nascar del 2012 vedremo, tra l’altro, la Camry official pace car.

La Camry è offerta negli allestimenti L, LE, SE e XLE e parte negli USA da 21.245 dollari.

Toyota Camry 2012: presentata la settima generazione

L'opinione dei lettori