• pubblicato il 13-05-2016

Abarth 595: restyling per tutta la gamma

di Junio Gulinelli

Motori più potenti, dotazione di serie arricchita e numerose altre novità per la piccola arrabbiata dello Scorpione

La Abarth 595 si aggiorna. La piccola arrabbiata torinese arriverà a giugno nelle concessionarie con motori più potenti, dotazione di serie arricchita e numerose altre novità.

Ancora una volta verrà proposta con le due carrozzerie berlina o cabrio e con i tre classici allestimenti: oltre all'allestimento base si potrà scegliere tra le due versioni più radicali 595 Turismo e 595 Competizione.

Le novità principali arrivano dal reparto meccanico con un aumento di potenza per il 1.4 T-jet delle 595 e 595 Turismo (dotata di Turbina Garret GT1446) che rispettivamente potranno contare da ora su 145 CV e 206 Nm di coppia e 165 CV e 230 Nm.

La Abarth 595 Competizione dispone invece di 180 CV (0-100 in 6,7 secondi) accompagnati da contenuti tecnici da vera sportiva: sedili contenitivi Abarth Corsa by Sabelt, impianto frenante maggiorato Brembo con pinze fisse in alluminio a 4 pistoncini su dischi da 305 mm e scarico ad alte prestazioni Record Monza con sistema dual mode.

Su questa versione più radicale della gamma si può avere come optional anche il pacchetto Performance con differenziale autobloccante meccanico D.A.M, cerchi da 17 pollici Supersport, sedili in pelle/Alcantara con struttura in carbonio e pacchetto estetico rosso, bianco o nero lucido.

Altra novità tecnica riguarda l'introduzione, di serie, sull'allestimento Competizione degli ammortizzatori Koni FSD (Frequency Selective Damping) anche all'anteriore (già presenti al posteriore).

Dal punto di vista estetico il restyling della Abarth 595 sfoggia un frontale ridisegnato con una presa d'aria maggiorata che aumenta la capacità di raffreddamento del 18%. Ritocchi anche al paraurti posteriore dotato di un estrattore più pronunciato.

Nuovi anche i gruppi ottici sia davanti che dietro, dotati tra l'altro di fari poliellittici e luci diurne a LED (come optional ci sono anche i fari allo Xenon).

La nuova Abarth 595 si distingue anche per le nuove finiture con trattamento cromo satinato per le versioni 595 e Turismo, le nuove calotte degli specchietti, cromo-satinate su 595 Turismo , in tinta carrozzeria su 595 e “tar cold grey” su 595 Competizione , e le strisce laterali, di serie su 595 Competizione, più sviluppate in altezza e lunghezza. Disponibili, infine, fino a 15 tinte di carrozzeria tra verniciature pastello, metallizzate, tristrato e cinque livree bicolore.

All'interno dell'abitacolo troviamo nuove rifiniture in l’Alcantara e la fibra di carbonio e nuovi rivestimenti per le sellerie dell’intera gamma, oltre ad un nuovo quadro strumenti rivestito anch'esso in pelle o Alcantara®.

La nuova console centrale ospita il sistema di infotainment UConnect con schermo da 5 pollici, o in opzione da 7 pollici HD, compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, e il software Abarth Telemetry per la guida in circuito con mappe delle piste precaricate e analisi dei tempi sul giro. Il sistema UConnect potrà essere equipaggiato anche al nuovo Beats Audio da 480 Watt.

Abarth 595: restyling per tutta la gamma

L'opinione dei lettori