• pubblicato il 08-04-2015

Alfa Romeo: le nuove del Biscione "meglio di BMW e Mercedes"

di Junio Gulinelli

Reid Bigland, capo di Alfa negli USA, si aspetta il meglio dalla rinascita del Biscione, "una spanna sopra"

Ormai i tempi si stringono, siamo vicini al ritorno del marchio del Biscione e a meno di tre mesi dallo svelamento della nuova Alfa Romeo – che ormai è quasi certo che non si chiamerà Giulia – arrivano delle dichiarazioni, dagli Stati Uniti, sulla segmento D che il brand del Gruppo FCA svelerà a fine giugno.

Reid Bigland, capo del marchio Alfa Romeo in Nord America, ha dichiarato ad Automotive News che la nuova berlina arriverà negli States durante il primo trimestre del prossimo anno.

Superiore a Serie 3, Classe C e A4

La berlina, ancora senza nome e rispetto alla quale nessuno ancora si sbilancia ufficialmente rivelando informazioni sui possibili powertrain, stando a quanto dichiarato da Bigland, avrà prestazioni superiori a quella delle rivali dirette: BMW Serie 3, Mercedes Classe C e Audi A4.

Sono fiducioso che rimarrete sorpresi dalle caratteristiche di questo veicolo” ed ha poi aggiunto che dopo il lancio delle prime nuove berline Alfa romeo, nel giro di qualche mese, potrebbero anche già arrivare le rispettive versioni ad alte prestazioni.

Penso che dalla berlina di segmento D ci si possa aspettare prestazioni pari o superiori a Porsche, BMW e Mercedes nelle rispettive classi”, ha poi detto.

Dopo la berlina, il SUV

Dopo il ritorno della berlina Alfa Romeo, poi, sarà la volta del SUV del biscione che dovrebbe arrivare negli USA, sempre stando a quanto detto da Bigland, nell'ultima parte del 2016 o al massimo durante il primo trimestre del 2017. Quest'ultima si inserirà sul mercato andando a fare a spallate con le BMW X3, Audi Q5 e Porsche Macan.

Queste due novità saranno tra le 8 new entry che Alfa Romeo prevede di lanciare a livello globale entro il 2018. Prima data del rilancio del Biscione da segnare nel calendario: 24 giugno 2015.

Fonte: Automotive News, Carscoop

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Alfa Romeo: le nuove del Biscione "meglio di BMW e Mercedes"

L'opinione dei lettori