• pubblicato il 21-10-2015

Aston Martin RapidE concept

di Junio Gulinelli

Un bolide da zero emissioni e quasi 1.000 CV...

Il primo risultato della nuova strategia dell'elettrificazione di Aston Martin, nota ormai da qualche tempo, non ha tardato a presentarsi.

La Casa d'Oltremanica ha svelato l'inedita Aston Martin RapidE Concept.

La presentazione di questo nuovo prototipo elettrico targato Aston Martin è avvenuta per ora in famiglia, presso la Lancaster House (Londra) in occasione del summit sulla creatività tra Regno Unito e Cina.

Emissioni Zero

È evidente che proprio il paese asiatico è diventato uno dei mercati più rilevanti per il costruttore di lusso britannico e questa versione a emissioni zero della Rapid S, creata in collaborazione con Williams Advanced Engineering, potrebbe effettivamente far presa sul mercato asiatico.

Non a caso il gruppo di investitori ChinaEquity ha annunciato un accordo per appoggiare il progetto che porterebbe la versione derivata dalla Aston Martin RapidE nelle concessionarie, forse nel 2017.

Due versioni, quasi 1.000 CV per la più potente

Per il momento non sono state rilasciate altre informazioni sulla RapidE ma le indiscrezioni parlano di un bolide “pulito” in grado di erogare una potenza vicina ai 1.000 CV per la versione più estrema. 

Verrebbe infatti poi proposta anche una versione più "umana", da circa 550 CV, a trazione posteriore e con 350 km di autonomia.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Aston Martin RapidE concept

L'opinione dei lettori