• pubblicato il 11-07-2012

Aston Martin V12 Vantage Roadster: edizione limitata a cielo scoperto

305 km/h a cielo scoperto per l'edizione limitata da 101 esemplari. Arriva a fine anno.

Sarà prodotta in una edizione limitata di soli 101 esemplari e sarà il risultato di un'accoppiata vincente e da sogno: il V12 da 6 litri e la carrozzeria della V8 Vantage scoperta, parliamo della nuova Aston Martin V12 Vantage Roadster.

Prestazioni da super car

305 km/h di velocità massima con uno scatto bruciante da 0 a 100 km/h coperto in 4,5 secondi netti sono le sue credenziali di presentazione. A garantire queste prestazioni ci pensano i 517 CV del V12 da 6,0 litri, abbinato ad un cambio manuale a sei marce, che vanta una coppia di 517 Nm a 5.750 giri/min.

Vestito da sera, lussuoso con dettagli racing

Il profilo estetico della V12 Vantage Roadster mostra appendici aerodinamiche in fibra di carbonio come le prese d'aria laterali, lo splitter frontale e gli specchietti retrovisori.

La calandra sfoggia, invece, una presa d'aria in posizione riabbassata e al posteriore, a ridefinire gli equilibri di questa variante scoperta, ci pensa lo spoiler di coda più generoso.

I cerchi sono in alluminio forgiati e calzano pneumatici sportivi Pirelli P Zero Corsa. L'assetto è stato, infine, modificato con una nuova regolazione degli ammortizzatori, sia anteriori che posteriori.

Personalizzabile a piacimento, pronta per fine anno

Le ordinazioni della nuova Aston Martin V12 Vantage Roadster sono già aperte, la produzione inizierà entro la fine di quest'anno, ma il prezzo di listino non è ancora stato svelato.

Saranno tuttavia variegate, come al solito, le possibilità di personalizzazione con un pacchetto interno con rifiniture e leva del cambio in carbonio, sedili sportivi regolabili, sensori di parcheggio e sistema audio Bang & Olufsen BeoSound 1000W.

Aston Martin V12 Vantage Roadster: edizione limitata a cielo scoperto

L'opinione dei lettori