• pubblicato il 06-08-2014

Aston Martin Vanquish 2015: il restyling

di Junio Gulinelli

La Gran Turismo di Gaydon migliora con la nuova trasmissione Touchtronic III sviluppata da ZF

L'Aston Martin Vanquish subisce un lifting precoce, a soli due anni dal suo debutto arriva la MY 2015.

La Gran Turismo per eccellenza di Gaydon, sembra, avesse bisogno di migliorare alcuni numeri e rendere ancora più valorose le performances per confrontarsi con la creme de la creme delle supercar sul mercato.

Ed è proprio su questo fronte che Aston Martin ha lavorato per il restyling della giovane super sportiva di lusso che è stata ora dotata, prima di tutto, di una nuova trasmissione ZF Friedrichschafen.

Più rapida nello scatto

La cavalleria sale di tre unità, ora in totale sono 576 i CV a disposizione e migliorano le prestazioni: lo 0-100 scende di alcuni decimi a 3,8 secondi (dato che la rende la Aston Martin di serie, non limitata, più rapida nell'accelerazione di sempre) e la velocità massima dichiarata è ora di 321 km/h.

Più efficiente

A fronte di tutto ciò, calano emissioni e consumi rispettivamente del 10 e 11%. Come prima accennato, la chiave del miglioramento della nuova Aston Martin Vanquish 2015 è rappresentata dall'introduzione del nuovo cambio automatico ad otto rapporti Touchtronic III sviluppato da ZF che, tra le altre cose, è anche più leggero di tre chilogrammi rispetto al suo predecessore.

Assetto ancora  più sportivo

Tra le altre novità che la Casa ci tiene a sottolineare ci sono dei miglioramenti al sistema di scarico e all'elettronica Bosch che gestisce il motore. Sempre a livello elettronico sono stati inoltre apportati miglioramenti allo sterzo, alla ricerca di una guida ancora più precisa ed efficacie.

Il chassis ha ricevuto un'ammortizzazione più rigida del 15% all'anteriore e un 35% al posteriore così come l'impianto frenante è stato potenziato. Tra le novità estetiche, infine, troviamo nuovi cerchi in lega a dieci razze, più leggeri, e, per la prima volta, introdotta la tinta della carrozzeria Diavalo Red.

Per l'abitacolo sarà a disposizione un nuovo catalogo di rifiniture comprese le due inedite colorazioni in blu/nero denominata Dark Knight o la più esotica Fandango Pink.

La nuova Aston Martin 2015 arriverà nelle concessionarie a partire da questa seconda metà del 2014 e le novità interesseranno sia la versione coupé che la cabrio (Vanquish Volante).

 
Aston Martin Vanquish 2015: il restyling

L'opinione dei lettori