• pubblicato il 15-12-2014

Aston Martin Works: 60 anni in grande stile

di Junio Gulinelli

La frima britannica presenta sei edizioni speciali basate sulla Gran Turismo Vanquish

Si chiama Aston Martin Vanquish Works 60th Anniversary ed è la prima delle sei edizioni speciali che la Casa inglese presenterà, da ora a dicembre del 2015, per commemorare i 60 anni dalla creazione della Aston Martin Works a Newport Pagnell, nel Regno Unito.

Questa edizione speciale della Aston Martin Vanquish è dotata di una moltitudine di dettagli dal sapore classico che strizzano l'occhio al glorioso passato della marca, sviluppati dal servizio di personalizzazione della firma, conosciuto come “Q by Aston Martin”.

Ognuna delle sei edizioni speciali sarà basata sulla Gran Turismo del marchio, sia in versione coupé che cabriolet. La prima è questa Vanquish Works 60th Anniversary, caratterizzata esteriormente dalla colorazione bianca della livrea e dai numerosi dettagli rifiniti in Giallo “Anniversary.”

La parte unica della Aston Martin Works 60th Anniversary Limited Edition Vanquish sta pero all'interno. A risaltare sono soprattutto i comandi della console centrale realizzati con lo stesso metallo usato per i pistoni di sei Aston martin classiche prodotte a Newport Pagnell tra il 1955 e il 2005.

Nello specifico questi pistoni, da cui è stato ricavato il materiale per realizzare la console, provengono da motori originali in qualche momento inviati alla casa per essere ricostruiti.

Come la Aston Martin Vanquish di serie, anche la prima serie speciale 60th Anniversary è motorizzata con il V12 da 6.0 litri dalla potenza di 568 CV e 630 Nm di coppia che le consente di raggiungere i 100 km/h da ferma in 3,6 secondi e di sfrecciare fino a 321 km/h di velocità massima.

 
Aston Martin Works: 60 anni in grande stile

L'opinione dei lettori