• pubblicato il 02-12-2013

Audi Q1: ufficializzato l'arrivo della mini-crossover

di Junio Gulinelli

La Casa di Ingolstadt completerà la sua gamma SUV con la più piccola che arriverà nel 2016.

Era nell'aria, si sentivano rumors e l'aspettavamo. Ora è ufficiale, anche la casa dei Quattro Anelli avrà la sua B-SUV e arriverà nel 2016.

Obiettivo: 2 mln unità l'anno

Secondo il comunicato ufficiale rilasciato oggi da Audi, la firma di Ingolstadt lancerà la piccola fuoristrada per ampliare la propria clientela ed espandersi su questo nuovo segmento in grande crescita.

L'offensiva del marchio tedesco avverrà durante i prossimi anni con circa 60 modelli/versioni nuovi (a fronte dei 49 attualmente esistenti) entro il 2020. L'obiettivo è arrivare a vendere più di due milioni di unità annuali.

Il segmento dei SUV è uno di quelli che in questo moento stanno riscuotendo maggior successo. Per Audi, soprattutto, rappresenta un punto forte visto che detiene il 28% della quota di mercato in questo segmento e la firma tedesca intende elevare quesato numero fino al 35% entro il 2020, completando la sua gamma SUV.

La gamma "Q" presto al completo

La nuova Audi Q1 sarà uno dei prodotti di punta. Dal lancio del primo modello Q, nel 2006 e fino ad oggi, questa gamma ha visto vendute ben 1,5 milioni di unità.

Attualmente il modello più venduto è l'Audi Q5 (nella Gallery in alto a destra), leader del segmento e della quale solo quest'anno sono state vendute più di 194.000 unità in tutto il mondo, l'equivalente di un aumento della domanda del 17%.

TAG

Audi Q1: ufficializzato l'arrivo della mini-crossover

L'opinione dei lettori