• pubblicato il 07-01-2014

Audi Sport Quattro Laserlight Concept al CES di Las Vegas

di Junio Gulinelli

La supercar ibrida dei Quattro Anelli al CES di Las Vegas per presentare la tencolgia dei fari Laser

La fiera dell'elettronica Costumer Electronics Show (CES) di Las Vegas (Stati Uniti) è lo scenario scelto da Audi per presentare il suo nuovo e sofisticato prototipo.

Si chiama Sport Quattro Laserlight Concept, ed è la super sportiva coupé basta sulla Quattro Concept, di motorizzazione ibrida plug-in e dotata degli innovativi fari che combinano la tecnolgia Matrix LED con la tecnologia Laser (per gli abbaglianti).

Laser: più potente e consuma il 50% in meno di energia

Questi ultimi sono il vero motivo per la scelta del CES come scenario di presentazione, vista la loro modernissima tecnologia che permette di illuminare a pieno gli incroci e fare luce sulla carreggiata fino a ben 500 metri di distanza davanti al veicolo.

Tutto ciò consumando il 50% in meno di energia rispetto alla già efficiente tecnologia LED.

Una supercar da 305 km/h con consumi di 2,5l/km

Di interessante, però, la Audi Sport Quattro Laserlight Concept ha anche altre caratteristiche, come ad esempio la meccanica.

È spinta da un sistema ibrido basato su tecnologia e-tro0n che sviluppa fino a 700CV e 800 Nm di coppia a fronte di consumi praticamente irrisori di appena 2,5l/100 km (con emissioni di CO2 di 59g/km).

Il sistema combina un motore a benzina, il V8 4.0 TFSI da 560 CV, con un propulsore elettrico da 150 CV e 400 Nm alimentato da una batteria agli iuoni di litio da 14,1 kWh capace di garantire un'autonomia in modalità elettrica al 100% di 50 km.

L'Audi Sport Quattro Laserlight Concept può circolare in modalità elettrica, ibrida o Sport. Quest'ultima usa in combinazione i due sistemi di propulsione, a combustione ed elettrico, per raggiungere i 100 km/h da ferma in 3,7 secondi e raggiungere la velocità massima di 305 km/h.

CFRP e dettagli speciali...

La maggior parte degli elementi che la compongono sono realizzati in CFRP, plastiche rinforzate con fibra di carbonio, anche all'interno dell'abitacolo minimalista (per quattro passeggeri). Per essere una supercar coupé, poi, il portabagagli offre un più che rispettoso volume di carico, pari a 300 litri.

Altri dettagli particolari dell'Audi Sport Quattro Laserlight Concept sono, ad ese

mpio, le maniglie delle portiere che fuoriescono automaticamente quando si avvicina la mano per aprirle, gli enormi cerchi a cinque doppie razze da 21 pollici con chiusura centrale (e pneumatici da 285/30), la strumentazione digitale configurabile e 3D e freni ad alte prestazioni in carboceramica.

Audi Sport Quattro Laserlight Concept al CES di Las Vegas

L'opinione dei lettori