• pubblicato il 11-07-2013

BMW Concept Active Tourer Outdoor

di Junio Gulinelli

Presentata una nuova variante della MPV che anticipa la futura Serie 1 GT. Questa volta dedicata agli amanti della bicicletta.

Il cliente tipo a cui le Case costruttrici guardano quando introducono sul mercato una MPV o una crossover è sempre un prototipo di persona con uno “stile di vita attivo”.

Amante dell'aria aperta, quindi, della montagna e degli sport che richiedono attrezzature ingombranti come la bici, il surf etc...

Fatta questa premessa, la novità in questione è una nuova variante della BMW Concept Active Tourer (che anticipa la futura BMW Serie 1 GT), che ora diventa, appunto, “Outdoor”.

Pensata per gli amanti della bicicletta

Rispetto al modello conosciuto, questa BMW Concept Active Tourer Outdoor si differenzia per la scelta cromatica della livrea e per gli interni.

In particolare, sembra rivolta agli amanti della bicicletta: una delle novità riguarda infatti il sistema di infotainment, con schermo da otto pollici, che individua e consiglia percorsi ciclistici.

Dal punto di vista della versatilità, poi, la BMW Concept Active Tourer Outdoor è dotata di un sistema di trasporto di biciclette integrato nel portabagagli e composto da bracci telescopici che consentono, una volta sfilata la ruota anteirore della bici, di inserire le biciclette in maniere sempice, comoda e sicura.

L'intero portabagagli, inoltre, è completamente rivestito in plastica lavabile, in modo da facilitare le operazioni di pulizia dell'auto.

Dal punto di vista meccanico, infine, questa BMW Concept Active Tourer Outdoor è equipaggiata con lo stesso sistema ibrido della Active Tourer con il 1.5 a benzina, tre cilindri,  per un totale di 190 CV di potenza. Scatta da 0 a 100 km/h in circa otto secondi ed emette soltanto 60g/km di CO2.

BMW Concept Active Tourer Outdoor

L'opinione dei lettori