• pubblicato il 01-09-2014

BMW M4 Cabrio: nuove foto della variante decappottabile

di Redazione

Il fiore all'occhiello della famiglia Serie 4 di Monaco arriva anche nell'esclusiva versione "open air"

La gamma bavarese della Serie 4 sta per completarsi con l'arrivo della variante a cielo aperto del fiore all'occhiello della famiglia, la M4.

La Versione cabrio rimane fedele nelle linee alla variante a due porte e adotta la soluzione del tetto apribile rigido in alluminio che si apre, anche in movimento, fino a 18 km/h, in appena 20 secondi.

Peso contenuto grazie all'uso di CFRP

Questa variante decappottabile della sportiva di BMW cresce in peso di 150 kg rispetto alla coupé (pesa 1.750 kg in totale) ma, rispetto alla vecchia generazione della M3 Cabrio dimagrisce di 60 kg.

Il peso della M4 Cabrio, comunque contenuto, è stato ottenuto grazie all'impiego di CFRP (materiale sintetico rinforzato con fibra di carbonio) usato ad esempio per realizzare l'albero cardanico e la barra duomi che stabilizza l'avantreno e che pesa soltanto 1,5 kg.

Il portabagagli in questo caso ha una capacità di carico variabile da 220 a 370 litri, a seconda se si viaggi in modalità coperta o scoperta.

Cuore pulsante: il nuovo sei cilindri in linea 3.0 da 431 CV

Il motore della nuova BMW M4 Cabrio rimane il sei cilindri in linea con tecnologia M TwinPower Turbo, adottato anche dalle M3 berlina e M4 Coupé.

Dalla cilindrata di 3.000 cc eroga una potenza di picco di 317 kW/431 CV e mette a disposizione la coppia massima di 550 Newtonmetri in un ampio arco di regime.

Questo consente alla M4 Cabrio di realizzare accelerare da 0 a 100 km/h in solo 4,4 secondi (con l’optional cambio a doppia frizione M a sette rapporti) con consumi compresi tra i 9,1 l/100 km della versione con cambio manuale e gli 8,7l/100 km dell'automatica.

BMW M4 Cabrio: nuove foto della variante decappottabile

L'opinione dei lettori