• pubblicato il 14-02-2014

BMW Serie 2 Active Tourer

di Francesco Irace

Prima monvolume compatta e prima vettura a montare la trazione anteriore della Casa bavarese

La tanto attesa BMW Serie 2 Active Tourer è arrivata.

La Casa bavarese ha diffuso poche ore fa foto e informazioni ufficiali sulla prima monovolume compatta del marchio e prima vettura dotata della nuova piattaforma a trazione anteriore. Ma andiamo con ordine. 

Design e abitabilità

Partendo dal design, la nuova BMW Serie 2 Active Tourer sfodera lo stile tipico della Casa bavarese pur avendo una forma completamente inedita.

Parliamo di una monovolume di dimensioni compatte che riesce a conservare uno spirito sportivo ed elegante allo stesso tempo. Mostra un frontale e gruppi ottici posteriori molto familiari; tipici del marchio bavarese.

È lunga 434 cm, larga 180 e alta 155 cm. Il passo, invece è di 267 cm. 

L’attenzione maggiore, su un qualsiasi monovolume che si rispetti, è sicuramente rivolta alla capienza e all’abitabilità. In tal senso la nuova BMW Serie 2 Active Tourer non delude le aspettative, offrendo un bagagliaio con capienza che varia dai 468 a 1510 litri. Il divano posteriore, scomponibile, scorre anche in lunghezza e presenta uno schienale regolabile.

Per quanto riguarda il portellone, a richiesta è possibile optare per lo Smart Opener (automatico).

Motori

La nuova BMW Serie 2 Active Tourer sarà commercializzata in abbinamento a tre motori benzina e tre diesel. La nuova unità a benzina sarà la 218i, equipaggiata con un tre cilindri da 136 CV e 220 Nm di coppia massima, abbinato al cambio manuale a sei marce: consuma 4,9l per 100 km nel ciclo combinato con emissioni pari a 115 g/km.

La 225i, invece, disponibile con cambio automatico, svilupperà una potenza di 231 CV e accelererà da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi raggiungendo i 235 km/h di velocità massima; consuma 6.0 litri per 100 km nel ciclo combinato, con emissioni pari a 139 g/km.

Tra i diesel, debutterà il 2.0 da 150 CV e 330 Nm di coppia della 218d. Sarà abbinato al cambio manuale e assicura un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,9 secondi, con punta massima di 205 km/h; consuma 4,1 litri per 100 km nel ciclo combinato, con emissioni pari a 109 g/km. 

Pacchetto M Sport e Connected Drive

Oltre agli allestimenti classici Sport e Luxury, la nuova Serie 2 Active Tourer sarà disponibile da novembre in abbinamento alla versione M Sport, che prevede: cerchi in lega da 17 o 18 pollici, volante in pelle e sedili sportivi.

La nuova Serie 2 Active Tourer sarà equipaggiata con una nuova piattaforma che prevede sospensioni anteriori a schema McPherson e posteriori multilink.

Sul fronte della sicurezza e dei sistemi di assistenza alla guida, è previsto il pacchetto ConnectedDrive capace di interfacciarsi anche con gli smartphone di ultima generazione.

BMW Serie 2 Active Tourer

L'opinione dei lettori