• pubblicato il 21-08-2012

Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse SE: la più veloce di Pebble Beach

Livrea inedita in "New Light Blue" per la super car francese ispirata alla Type 37 del 1928

È stata presentata, come modello per il concorso d'eleganza di Pebble Beach, la Bugatti Veyron 16.4 Grand Sport Vitesse SE, una nuova edizione speciale della super car francese caratterizzata da una inedita colorazione che combina il bianco ad un particolarissimo azzurro “New Light Blue”.

Ispirata al passato

Questa attrattiva configurazione cromatica non è stata scelta a caso, rende infatti omaggio alla Bugatti Type 37 del 1928 vincitrice di numerose competizioni motoristiche dell'epoca.

Mentre il bianco predomina la livrea di questa Veyron speciale, comprese le prese d'aria sul tetto, l'azzurro decora la zona bassa delle fiancate e dei paraurti, includendo anche il diffusore posteriore così come gli spettacolari cerchi da 20 pollici.

L'interno dell'abitacolo è rivestito con tappezzeria di pelle in tonalità “Cognac” in combinazione con alcuni elementi che sfoggiano lo stesso azzurro della carena.

Il W16 più potente al mondo

Il reparto meccanico, invece, non riserva sorprese: anche la Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse SE è spinta dal già noto W16 quadri-turbo da 8,0 litri, lo stesso della Bugatti Veyron Super Sport.

Ricordiamo, fa sempre piacere ripeterlo visto che non esistono eguali al mondo, la mostruosa potenza di questo propulsore è pari a 1.200 CV a 6.400 giri con una coppia di 1.500 Nm disponibile tra i 3.000 e i 5.000 giri.

Per arrivare a 100 km/h da ferma ci impiega solo 2,6 secondi e sfiora i 400 km/h di velocità massima. Nulla da aggiungere.

Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse SE: la più veloce di Pebble Beach

L'opinione dei lettori