• pubblicato il 29-06-2016

Citroën C3, terza generazione: tutte le foto e le informazioni

Ispirazione Cactus: la piccola francese cambia completamente, e punta sui giovani con personalizzazioni e un design molto riuscito

"Squadra che vince cambia tutto" si saran detti in Citroën per la terza generazione della Citroën C3.

E infatti la nuova Citroën C3 cambia completamente volto e spirito, abbandonando le forme tondeggianti della prima e seconda incarnazione in favore di un design che pesca a piene mani da quelle della Citroën C4 Cactus.

Presentata oggi a Lione, la Citroën C3 2017 - che potete vedere nella nostra gallery di foto qui sopra - ci regala uno stile giocoso, allegro, colorato e anticonvenzionale. Ma, allo stesso tempo, presenta un design più "maschile" rispetto alle generazioni che l'hanno preceduta.

Nuova Citroën C3 2017: arrivano gli AirBump

Per Citroën, la C3 è un modello strategico. Storicamente, di sicuro, ma soprattutto in questa nuova incarnazione.

E sia Linda Jackson che Xavier Peugeot hanno tenuto a sottolineare come la nuova piccola francese rappresenti il compimento e allo stesso tempo il punto di svolta del lungo processo che, a partire dalla separazione dal marchio DS, ha portato alla nascita della "nuova Citroën".

Una separazione che ha permesso di lavorare con grande libertà - parola che sia Jackson che Peugeot hanno ripetuto più volte - e di partire quasi da un foglio bianco, con l'obiettivo di costruire una nuova immagine del marchio.

Il risultato è sugli occhi di tutti, con la Cactus, ma anche con la C1. E ora, finalmente, con la nuova Citroen C3, che proprio dalla Cactus riprende gli ormai iconici AirBump.

Design esterno: spazio alla personalizzazione

"Vogliamo fare della personalizzazione qualcosa di accessibile a tutti", raccontano in Citroen durante la presentazione della nuova Citroën C3.

E in effetti la carrozzeria della nuova C3 - grazie all'opzione bicolore per il tetto flottante (grazie al primo montante nero che, visivamente, sembra far galleggiare il tetto sull'auto) - promette 36 accostamenti di colore, arricchiti da un sistema di "color coding" che riporterà il "colore accento" anche nei fendinebbia, negli airbump e negli interni.

Ma al di là delle possibilità di personalizzazione, a caratterizzare la nuova Citroën C3 sono le proporzioni, che abbandonano le forme tondeggianti e "a uovo" delle prime due generazioni per una silhouette più filante, che strizza l'occhio al mondo delle SUV grazie ai passaruota sporgenti e alle modanature.

Un design più maschile? Non secondo Alexandre Malval, che ha sottolineato come l'intenzione dei designer fosse quella di creare una vettura quanto più trasversale possibile, capace di cambiare aspetto e immagine in base alle scelte di customizzazione.

Nuova Citroën C3 2017: dimensioni e motorizzazioni

Costruita sul pianale PF1, in comune con la Peugeot 208, la nuova Citroen C3 ha dimensioni contenute in linea con la categoria.

La nuova C3 sarà lunga 3,99 m (quindi sotto la soglia dei quattro metri), larga 1,75 metri e alta 1,47 metri. Il passo è di 2,54 metri, grazie agli sbalzi ridotti (soprattutto nel posteriore). Il bagagliaio? In Citroen sottolineano la sua buona capienza, grazie a un volume di 300 litri.

Confermati i motori benzina PureTech e Diesel BlueHDi al lancio: i 3 cilindri PureTech saranno in step di potenza 68, 82 e 110 CV. I diesel BlueHDi in due versioni da 75 e 100CV. La  C3 sarà disponibile subito dopo il lancio con il cambio automatico EAT6, che andrà ad affiancare il tradizionale cambio manuale.

Citroën C3, terza generazione: tutte le foto e le informazioni

L'opinione dei lettori