• pubblicato il 10-10-2014

Ferrari F60 America: la F12 Berlinetta scoperta per il 60esimo anniversario negli USA

di Junio Gulinelli

Solo 10 esemplari per celebrare i 60 anni del Cavallino negli USA

Saranno soltanto 10 gli esemplari che verranno prodotti della nuova Ferrari F60 America.

Tutti già prenotati, serviranno a celebrare in una maniera molto esclusiva i 60 anni della presenza del Cavallino oltreoceano.

Il debutto ufficiale di questa serie limitata e celebrativa di Maranello avverrà in un evento mondano nei pressi di Beverly Hills, proprio questo fine settimana.

Una F12 Berlinetta scoperta

La Ferrari F60 America si basa sulla F12 Berlinetta ma, in questo caso, perde il tetto e riceve un trattamento molto speciale che la rende più esclusiva della versione convenzionale ( e che ne dovrebbe giustificare anche il prezzo “lievitato”).

I colori scelti per la carrozzeria sono gli stessi utilizzati dal North America Racing Team e sfoggia dettagli specifici, oltre naturalmente all'emblema del 60esimo anniversario posizionato in diverse parti della carrozzeria.

I vistosi archi di sicurezza posizionati nella parte posteriore della F60 America sono rivestiti in elegante pelle e rifiniti con elementi in fibra di carbonio che si estendono fino a quasi la coda di questa granturismo in versione open air.

L'abitacolo sorprende per le decorazioni in tonalità rosso e nero. Allo stesso modo è curioso vedere come il sedile del guidatore è in rosso, mentre quello del passeggero in nero.

Sotto il cofano sempre il V12

Sotto il cofano della Ferrari F60 America si nasconde lo stesso motore della F12 Berlinetta, ovvero il V12 da 6,3 litri con 735 CV di potenza abbinato alla trasmissione a doppia frizione e sette rapporti.

Le prestazioni? La nuova Ferrari F60 America scatta da 0 a 100 km/h in 3,1 secondi, basta dire questo.

Ferrari F60 America: la F12 Berlinetta scoperta per il 60esimo anniversario negli USA

L'opinione dei lettori