• pubblicato il 25-11-2013

Infiniti aggiunge il 2.0 turbo benzina Mercedes alla gamma Q50

di Junio Gulinelli

 Disponibile in Cina dalla primavera del 2014; a seguire anche gli altri mercati.

La collaborazione tra Mercedes Benz e Renault-Nissan continua a dare i suoi frutti. Al Salone di Guangzhou, in Cina, Infiniti ha presentato la Q50 equipaggiata con un motore a benzina del costruttore tedesco.

Fino ad ora la Infiniti Q50 proponeva unicamente le motorizzazioni ibrida di fabbricazione propria, il 3,7 litri, il premiato motore ibrido da 3.5, e il Diesel di origine Mercedes da 2,2 litri da 170 CV destinato al mercato europeo.

La gamma Q50 si amplia con il 2.0 di Mercedes e con versioni a passo allungato, per la Cina

Ora la gamma si completa, almeno in Cina, con l'introduzione del motore da due litri e 211 CV che motorizza anche le Mercedes Classe A, Classe B, CLA e GLA.

La firma giapponese ha comunque apportato alcune modifiche a questo blocco che riguardano la gestione elettronica, in modo da adattarla alle caratteristiche della Q50.

Per il momento Infiniti no ha rilasciato cifre sulle prestazioni e i consumi anche se è stato confermato che nella seconda parte del 2014 tanto per la Q50 quanto per la QX50, saranno introdotte delle versioni con passo allungato per rispondere alla domanda della clientela cinese.

La nuova variante a benzina sarà disponibile per i clienti cinesi a partire dalla primavera del 2014 e verrà successivamente introdotta sugli altri mercati mondiali.

Infiniti aggiunge il 2.0 turbo benzina Mercedes alla gamma Q50

L'opinione dei lettori